Un intreccio tra arte, couture, arredi di design e gioielli, un incontro tra due passioni, arte e moda, espressioni diverse e complementari della creatività, legate da un filo che si dipana lungo il percorso della mostra.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO DELLA REGIONE
  • Indirizzo: piazza De Ferrari - Genova - Liguria
  • Quando: dal 01/10/2013 - al 15/10/2013
  • Vernissage: 01/10/2013 ore 13
  • Generi: design, arte contemporanea, doppia personale, moda
  • Orari: dal lunedì al venerdì, negli orari di apertura del Palazzo (9.00-18.00)

Comunicato stampa

CARNIVORA
La creazione non da requie, chiama e pretende, diventa un padrone esigente, una sorta di pianta carnivora che trae la propria linfa vitale da quella del suo creatore, con la silente complicità di quest'ultimo.
Un intreccio tra arte, couture, arredi di design e gioielli, un incontro tra due passioni, arte e moda, espressioni diverse e complementari della creatività, legate da un filo che si dipana lungo il percorso della mostra

Si chiama CARNIVORA l'esposizione ideata e curata dalle due artiste Monica Frisone e Roberta Camilloni, un progetto ambizioso che si vuole itinerante sul territorio nazionale e che verrà presentato il 1 ottobre 2013 a Genova, presso il Palazzo della Regione Liguria. La mostra sarà visitabile fino al 15 ottobre, dal lunedì al venerdì, negli orari di apertura del Palazzo (9.00-18.00). A seguire, successive date nelle diverse location ancora da stabilire. Il progetto è nato dall'incontro tra due donne, Monica e Roberta, ma soprattutto dalla sinergia tra le loro reciproche arti. Il core business è l’ideazione, produzione e commercializzazione di accessori per la donna e la sua casa altamente creativi che dialoghino con i quadri che li hanno ispirati e che restano i veri protagonisti della scena, ciascuno pregno di significato e forte simbologia. Alla base del progetto c'è la donna, tutto ruota intorno ad un decalogo di tematiche connesse al mondo femminile, che le due artiste hanno voluto sviluppare autonomamente, muovendosi lungo cammini paralleli di ricerca che hanno infine svelato molteplici punti di incontro e analogie. La collaborazione professionale tra le due artiste, nata quasi in modo casuale, risponde ad un'esigenza comune ben precisa: dar vita ad un progetto espositivo importante, di qualità, e completo, con cui offrire al fruitore la possibilità di vivere un'esperienza diversa e stimolante, assorbito da un'atmosfera coinvolgente ed emozionale. E le due creative hanno deciso di farlo estendendo le proprie personalità artistiche in ambiti diversi ma fra loro correlati. CARNIVORA è quindi un progetto artistico che propone un modo originale di offrire arte. Il percorso della mostra si snoda tra opere d'arte – quadri, e complementi d'arredo d'epoca e contemporanei rivisitati– abiti e accessori. Il concept del progetto prende forma proprio attraverso il dualismo arte/moda e design: gli abiti, gli arredi e i gioielli interagiscono tra loro e con le singole ambientazioni appositamente ideate, in un processo di relazione reciproca che porta a una fusione con i dipinti. Le due founder hanno mantenuto ciascuna il proprio approccio stilistico differente che le caratterizza, scegliendo di confrontarsi in modo autonomo sui temi scelti insieme in un caldo pomeriggio estivo, mettendo su tela il risultato della propria ricerca individualistica. La strategia specifica di marketing che hanno scelto è quella di organizzare eventi "esperienziali" di esposizione in location particolari che possano esaltare, per le loro caratteristiche peculiari, la tipicità della mostra. I singoli eventi saranno presentati, salvo imprevisti, in occasione del vernissage, dal critico che ne ha curato la presentazione sul catalogo, che sarà stampato e reso disponibile alla vendita (in tiratura limitata e sempre aggiornato) durante le diverse esposizioni.