Carlo Rea – Physis

Roma - 12/04/2017 : 12/05/2017

Gli spazi della galleria La Nuova Pesa ospiteranno Physis, mostra personale di Carlo Rea a cura di Giovanni Damiani e Matteo di Stefano.

Informazioni

Comunicato stampa

Gli spazi della galleria La Nuova Pesa ospiteranno Physis, mostra personale di Carlo Rea a cura di Giovanni Damiani e Matteo di Stefano. L'esposizione, che ruota tutta attorno ad un'installazione realizzata in situ, dà modo di farsi un'idea completa della poetica di questo artista, che si articola tra la passione per la musica e quella per l'arte visiva

Dopo aver passato una vita divisa tra l'attività di violista e quella di artista visivo, Carlo si ritira per diversi anni dalla scena culturale in cerca di una soluzione a questo dualismo e torna ora sicuro e convinto delle nuove forme trovate, risultanti della perfetta fusione tra l'impalpabile evanescenza della musica e la materiale concretezza dell'immagine. A livello tematico le problematiche affrontate dall'artista sono dunque molteplici, da quelle poco sopra descritte strettamente relative al concetto di fare arte, ad altre più esistenziali quali il rapporto Uomo-Natura, la ricerca di una Realtà dimostrabile e la conseguente individuazione di un etica, mosso da un intento che non ha il fine di sovrastare l'io altrui, ma si accontenta già di placare il proprio.