Cannistrà | Formica | Paladino | Puxeddu

Milano - 21/03/2014 : 29/03/2014

Opere in mostra di Alessandro Cannistrà, Angelo Formica, Luigi Puxeddu e i relativi ritratti di Daria Paladino.

Informazioni

Comunicato stampa

Opere in mostra di Alessandro Cannistrà, Angelo Formica, Luigi Puxeddu e i relativi ritratti di Daria Paladino.
Alessandro Cannistrà è nato a Roma nel 1975. Vive e lavora a Roma. Per l'occasione saranno esposte in anteprima le prime sculture della storia non soggette alla forza di gravità. Piramidi, simbolo del fuoco, che levitano sospese in galleria grazie alle più avanzate tecnologie elettromagnetiche.
Angelo Formica è nato a Milazzo nel 1975. Vive e lavora a Milano. I suoi collage narrano di contaminazioni favolose, un viaggio all'origine delle culture del mondo.
Luigi Puxeddu è nato a Perugia nel 1971

Vive e lavora a Roma. In mostra ci saranno i suoi primordiali animali scolpiti nel legno con la motosega e dipinti di rosso.
Daria Paladino è nata a Roma nel 1982. Vive e lavora a Roma. In mostra in anteprima i primi tre scatti fotografici di una serie di ritratti sulla nuova generazione di artisti italiani.

Arte, scienza e politica non devono interpretare il mondo, ma cambiarlo attraverso una complessità di punti di vista che alimentino la dialettica della storia: devono sempre mettere in discussione lo stato presente delle cose. I sistemi chiusi e le idee codificate impediscono all'energia di fluire. Il principio di non contraddizione è stato superato: ogni struttura vivente è in divenire sempre qualcosa di diverso da se stessa e l'opera d'arte è una struttura vivente perfetta, perché è una struttura aperta, fluida e critica. Luca Tomìo


DIDASCALIE OPERE IN ALLEGATO

1. Alessandro Cannistrà, Oggetto di pensiero, 2014, 190x30x30 cm, legno e componenti elettronici (foto Daria Paladino);
2. Angelo Formica, Ascensione, 2009, 29,7 x 21 cm, collage su forex in teca;
3. Luigi Puxeddu, Il Canguro, 2013, legno assemblato e dipinto (foto Daria Paladino);
4. Daria Paladino, Rock Band, 2013, da sinistra Luigi Puxeddu, Franco Toselli, Angelo Formica, A. Cannistrà, Luca Tomìo.


GALLERIA TOSELLI

La Galleria Toselli inaugura la proprio attività con la prima mostra postuma di Lucio Fontana e con una delle prime di Alighiero Boetti, a cui fanno seguito quelle di tutti gli artisti dell’Arte Povera, tra cui Giulio Paolini, Luciano Fabro, Michelangelo Pistoletto, Emilio Prini, Mario e Marisa Merz. Nel 1970 presenta Gino De Dominicis e nel 1973 Salvo e Vincenzo Agnetti, a cui fanno seguito gli artisti concettuali americani come Sol Lewitt, Lawrence Weiner e l’inglese Richard Long. Con le prime mostre di Francesco Clemente, Mimmo Paladino e Nicola De Maria, nella seconda metà degli anni settanta, la Galleria Toselli presenta gli artisti della Transavanguardia. Sempre negli anni ottanta presenta Luigi Ontani e la scuola inglese con Tony Cragg, Bill Wodrow e Julian Opie. Proseguono intanto le mostre di artisti come Alighiero Boetti, Salvo, Nicola De Maria, Mario Merz ed Emilio Prini. Gli anni novanta si aprono con la mostra di Charlemagne Palestine a cui fanno seguito le mostre degli artisti di Portofranco come Bonomo Faita, Lisa Ponti ed Enzo Forese.


ALTRE MOSTRE IN PROGRAMMAZIONE NEL 2014

Luigi Puxeddu, fino al 21 marzo. Seconda personale per lo scultore che ha esordito nel 2011 alla Galleria L'Attico di Fabio Sargentini a Roma. La sua opera è caratterizzata da giganteschi animali scolpiti nel legno e dipinti di rosso.

Alessandro Cannistrà, inaugurazione 29 marzo, fino al 27 aprile. Una mostra molto suggestiva tra arte e scienza, tra simbologia primordiale e tecnologia avanzata: quattro piramidi sospese in levitazione per l'artista romano già noto per i lavori realizzati con il fumo.

PASODOBLE, Daria Paladino e Laura Cionci,
5 aprile inaugurazione online su www.pasodoble.co,
30 aprile, inaugurazione in galleria, ore 18,30.
Una salta in Piazza di Pietra a Roma, al cospetto del Tempio di Adriano, e l'altra scatta. Poi si scambiano nei ruoli. Poi altri salti davanti al Pantheon e via via nelle piazze più belle di Roma. Una mostra che unisce performance e fotografia.

Ulteriori artisti con mostre in programmazione nel 2014: Bonomo Faita, Angelo Formica, Claus Larsen, Fosco Valentini.