Camilla Borghese – Outline

Roma - 06/06/2018 : 07/07/2018

Spazio Nuovo è lieta di presentare le opere fotografiche di Camilla Borghese.

Informazioni

Comunicato stampa

Spazio Nuovo è lieta di presentare le opere fotografiche di Camilla Borghese, dal 6 giugno al 7 luglio 2018.

L’amore di Camilla Borghese per le architetture, le forme rigide o sinuose degli edifici, le strutture possenti o morbide che si stagliano di fronte al suo sguardo, si traduce in un addomesticamento dei soggetti ritratti, che rende le architetture quinte sceniche o pattern, astrazioni o disegni, senza mai tradirne la loro natura originale pur quando la fotografa ne accentua i colori e gioca con la luce



Spazio Nuovo presenta 13 fotografie di New York, Milano e Napoli, proposte nella mostra a Castel dell’Ovo a Napoli conclusasi di recente. La mostra romana, quindi, si propone come una continuità di percorso, riportando nella città della fotografa i lavori che restituiscono la visione di una contemporaneità urbana fatta di continui rimandi alla antichità e al modernismo, al passato e al presente.

La scelta di sovraesporre le immagini, di tagliare le foto concentrando l’attenzione su alcuni specifici dettagli, l’eleggere a soggetto prediletto icone dell’architettura, lo studiare con attenzione il supporto (per lo più carta cotone) e le cornici (in ferro), uniti alla grande dimensione della immagini, contribuiscono ad accentuare il dialogo costante tra dato reale e dimensione metafisica tipica dell’ultima produzione di Borghese.

“Talvolta l'attitudine al particolare che porta l'obiettivo a soffermarsi sulle superfici per registrarne le qualità entra in cortocircuito con l'evidente aspirazione all'evanescenza ottenuta per mezzo della sovraesposizione. Geometrizzazione e rarefazione caratterizzano le immagini più audaci.
Con lo sguardo attento al ritmo della linea, ai canoni di proporzione e di armonia si apre un'indagine sul linguaggio architettonico occidentale che dimostra quanto Borghese sia a suo agio anche con i grattacieli del XX secolo di cui immortala solo dettagli, particolari ravvicinati, immagini frontali o scorci sfuggenti” scrive Serena De Dominicis nel testo critico che accompagna la mostra.

In occasione dell’inaugurazione verrà presentato il catalogo Orizzonte verticale relativo alla omonima mostra a Castel dell’Ovo a Napoli organizzata da Spazio Nuovo.








CAMILLA BORGHESE
Camilla Borghese (Roma, 1977) è fotografa di architettura di base a Roma. Nel 2005 si laurea in Conservazione dei Beni Artistici all’Università Ca 'Foscari di Venezia. Nei primi anni 2000 inizia a sviluppare l'interesse per la fotografia di architettura, che si trasforma in un'attività professionale nel periodo in cui lavora nello studio di Andrea Jemolo. Dal 2007 lavora come free-lance affiancando il lavoro di documentazione alla sua personale ricerca artistica intorno alle forme architettoniche.
Tra le sue mostre: Orizzonte Verticale a cura di Marina Guida, Castel dell’Ovo, Napoli 2018 (personale); Bulgari y Roma a cura di Lucia Boscaini, Museo Thyssen- Bornemisza, Madrid 2016 (collettiva); Symmetria, a cura di Guillaume Maitre e Paulo Pérez Mouriz, Spazio Nuovo, Roma 2014 (personale).