Calusca – Il gioco dell’incontro

Acireale - 11/10/2014 : 29/11/2014

La mostra presenterà venticinque opere inedite di Calusca attraverso le quali sarà possibile approfondire e percorrere i nuovi itinerari della sua ricerca, imperniati, per gli spazi della galleria ospitante, sull'esperienza dell'incontro.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ART'E'
  • Indirizzo: Piazza Porta Cusmana 10 - Acireale - Sicilia
  • Quando: dal 11/10/2014 - al 29/11/2014
  • Vernissage: 11/10/2014 ore 19
  • Autori: Calusca
  • Curatori: Rocco Giudice
  • Generi: arte contemporanea, personale

Comunicato stampa

La mostra presenterà venticinque opere inedite di Calusca attraverso le quali sarà possibile approfondire e percorrere i nuovi itinerari della sua ricerca, imperniati, per gli spazi della galleria ospitante, sull'esperienza dell'incontro. Le opere, pertanto, saranno parte di un'unica, ampia ed inedita installazione site specific, appositamente progettata dall'artista ed attraverso la quale ci si potrà confrontare con il concetto collettivo di “relazione”




Stralcio del testo in catalogo di Rocco Giudice:

[…] Il gioco dell’incontro fra luoghi definiti, ma in cerca d’identità, tra spazi puri e geometrie depistanti che convergono o si mescono in planimetrie incoercibili e simmetrie spurie, tra figura umana che emerge da un prima o un dopo per imprimersi oltre i tempi di decadimento dell’immagine nel ricordo che la reclama e cui vigila [...] Ma, ora, sfondando la quarta parete del piano di superficie, lo spazio del dipinto smargina nello spazio espositivo, vi scantona per mimetizzarsi a una tridimensionalità in cui l’immagine dipinta si proietta per immettervi l’energia visiva di una profondità compressa dall’occhio dell’osservatore nel dipanare figura e sfondo, interni domestici e volti […] Un gioco dell’incontro fuori di metafora e fuori di chiave, di una interazione senza frontiere e senza quartiere di spazio fisico e spazio pittorico, con cui Calusca, come sempre più spesso vediamo nelle sue più recenti mostre, nella forma di una astrazione/straniamento del contenuto iconico e della flagranza materica del dato referenziale circoscritto al visibile che ne definisce il raggio d’azione, sembra ribadire la sua totale, totalizzante passione figurativa […].


Info
orari galleria:
lunedì | sabato 9,00 – 13,00 e 16,30 – 20,30; chiuso festivi
Ingresso libero

chiusura mostra:
29 novembre 2014 - h 20,30


N.B.
In allegato alcune immagini di opere in mostra.
Se desidererete ricevere file ad alta risoluzione o più immagini non esitate a contattarci alla nostra casella mail [email protected] o [email protected] e tempestivamente vi invieremo quanto richiesto.



_______________________________________________________________________ Breve nota biografica dell'autore;

Calusca (Catania, 27.11.1975)
Nel 1994 consegue il Diploma di Maturità Artistica Sperimentale presso il Liceo Artistico di Acireale (CT) e si trasferisce a Reggio Calabria per frequentare l’Università di Architettura; vede pubblicati due suoi progetti rispettivamente nel volume 43 progetti intorno ad una piazza a cura dell’arch. D. Colafranceschi e in Laboratorio e innovazione didattica a cura dell’arch. R. G. Laganà. Nel 1998 abbandona l’Università per dedicarsi pienamente alla pittura.



Tra le principali mostre personali:
2004, Presenza dell’assenza, Galleria degli Archi, Comiso, a cura di Guido Giuffrè; 2006, Impressioni in Vano, MuMi – Museo Michetti, Francavilla Al Mare (Chieti), a cura di Guido Giuffrè; 2007, Impressioni in Vano – (riflessioni), Galleria Art’è, Acireale, a cura di Guido Giuffrè; Calusca. Opere 1997 / 2007, Castello dei Principi di Biscari, Acate, a cura di Marco Di Capua; Film in festival, Cinema Lumiere, Ragusa; 2008, Reflective - Calusca, Galleria dell’Accademia delle Arti del Disegno, Firenze, a cura di Guido Giuffrè; 2010, Calusca Selection, Galleria degli Archi, Comiso (RG), a cura di Mercedes Auteri; 2014, Calusca’s rooms: five histories, Ex Collegio Santonoceto, Acireale, a cura di Newl’ink.



Tra le principali mostre collettive:
2003, VI Biennale Internazionale per l’Incisione – Premio Acqui, Acqui Terme. 2005, The Artcard, The Sharjah Art Museum, Sharjah (UAE); GrigiOri, Officinaarte, Magliaso (Svizzera). 2006, I segnali dell’aurora – Nuova generazione artistica catanese, Galleria d’Arte Moderna “Le Ciminiere”, Catania, a cura di Angelo Scandurra. 2009, Salvados por el Arte. El viaje artìstico de unos libros condenados a morir, Istituto Cervantes, Palermo (itinerante: Atene, Oporto, Valencia), a cura di Miguel Guillem, Blanca Rosa Pastor, Eduard Ibanez, Ornella Fazzina, Francesca. Genna; 12 Movimenti, Chiostro Ex Gulli e Pennisi, Palazzo Pennisi di Floristella/Temporary Space, Galleria Artè, Acireale (CT); Palazzo Iacono, Comiso (RG), a cura di Marco Di Capua; Tragodia – Pathos/Nomos/Logos, Palazzo del Governo, Civica Galleria Montevergini, Siracusa, a cura di Emma Zanella, Ilaria Mariotti, Ornella Fazzina; Da più punti di vista, Caruso Gallery, Milazzo (ME). 2011, Padiglione Italia - sez. Sicilia della 54a Biennale di Venezia, Civica Galleria Montevergini, Siracusa, a cura di Vittorio Sgarbi; Il bosco d’amore – omaggio a Renato Guttuso, organizzazione di Nextl’ink s.n.c., a cura di Rocco Giudice; Artisti nella luce di Sicilia, Palazzo della Cultura (Platamone), Catania, a cura di Vittorio Sgarbi. 2012, Riso’s. Asta di beneficenza, Palazzo Riso, Palermo, a cura di “Amici del Museo Riso”. 2013, Versi Apocrifi, Spazio Naselli, Comiso (RG), a cura di Rocco Giudice e Newl’ink. Stlisticamente diversi, a cura di Giovanni Bosco, Spazio Gallenti, Vittoria (RG) Mirrors – Allo specchio delle arti e degli occhi, a cura di Akash Produzioni, Galleria Edonè, Vittoria (RG). 2014, Sintesi, Pinacoteca Civica, Palazzo della Provincia, Reggio Calabria a cura dell’Associazione 2Cworkshop Design in collaborazione con la Confcommercio di Reggio Calabria; Artisti di Sicilia da Pirandello a Iudice, a cura di Vittorio Sgarbi, Ex Stabilimento Florio, Favignana (TR), catalogo Skira.