Bottega 10/A Tra cielo e terra

Mentana - 01/12/2012 : 08/12/2012

In questo piccolo ambiente, in cui convergono e convivono saperi interdisciplinari che spaziano dalla pittura al design, passando per la decorazione, l’arredamento e la progettazione di interni, si avverte sin da subito l’intenzione di presentare contestualmente la propria identità creativa senza escludere quelle che possono essere le sue più disparate applicazioni.

Informazioni

Comunicato stampa

Bottega 10/A. Tra cielo e terra
A cura di Marco Liberati, Andrea Romoli Barberini, Novella Sammarco

Espongono
Gabriele Funaro, Barbara Medori, Maria Grazia Moretti

Galleria DiVinArte
Via Giacomo Matteotti n°3, Mentana (Roma)

Inaugurazione sabato 1 dicembre 2012 ore 18.30 (fino all’8 dicembre 2012)

Si inaugura il primo dicembre, presso la Galleria DiVinArte di Via Giacomo Matteotti a Mentana (Roma), la mostra collettiva Bottega 10/A. Tra cielo e terra


Curata da Marco Liberati, Andrea Romoli Barberini e Novella Sammarco, l’esposizione ha per protagonisti i tre artisti, Gabriele Funaro, Barbara Medori e Maria Grazia Moretti che con le loro opere e i loro saperi animano l’attività della Bottega 10/A di Via del Fiume a Roma.
Catalogo in galleria
Seguirà coktail

[…] Tra queste preziose roccaforti dell’unico che resiste al seriale, in Via del Fiume, ce n’è una che attrae e spiazza per la sua originalità a metà strada tra l’atelier d’artista e la galleria, tra la boutique e il laboratorio artigiano. I tre artisti che la animano, Gabriele Funaro, Barbara Medori e Maria Grazia Moretti, l’hanno battezzata “Bottega 10/A”. In questo piccolo ambiente, in cui convergono e convivono saperi interdisciplinari che spaziano dalla pittura al design, passando per la decorazione, l’arredamento e la progettazione di interni, si avverte sin da subito l’intenzione di presentare contestualmente la propria identità creativa senza escludere quelle che possono essere le sue più disparate applicazioni. L’effetto d’insieme è un seducente eclettismo che, a ben vedere, si compone delle diverse declinazioni di una manualità versatile, spesa in pari misura per la propria, personalissima ricerca artistica e per la realizzazione di manufatti creati su commissione. […] (dal testo in catalogo di A. Romnoli Barberini)

[…] e se l’educazione alla bellezza non si può studiare sui libri ma solo attraverso la contemplazione del bello, dalla bottega 10°A a via del fiume, usciamo educati. […] (dal testo in catalogo di Novella Sammarco)