Boston-Como More than an art Exchange

Como - 18/07/2013 : 18/08/2013

Un gemellaggio multimediale itinerante che lega gli Usa al Lago di Como attraverso due città: Boston e Como.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 18 luglio al 18 agosto, la città di Como accoglie la mostra collettiva ed itinerante “Boston-Como More than an art Exchange”.
Un gemellaggio multimediale itinerante che lega gli Usa al Lago di Como attraverso due città: Boston e Como.
Si tratta di una mostra che coinvolgerà 35 artisti comaschi e americani fra pittura, scultura, fotografia, ma anche video, performance


La mostra è curata da Carolina Lio, critico d’arte e curatore indipendente che vive tra Berlino e Hong Kong ed è responsabile della sezione di video-arte del museo di Lucca e James Hull, artista, critico e curatore d’arte indipendente, che dirige tre spazi espositivi a Boston.
L’organizzazione e l’idea del progetto è dell’artista comasco Fabrizio Bellanca.

Sono sei le sedi che ospiteranno l’evento a Como:
il Broletto, l’ex chiesa di San Pietro in Atrio e lo Spazio Natta, due gallerie private e la Camera di Commercio di Como.
A corollario della mostra una serie di eventi tra cui dieci concerti e performance nelle vie del centro cittadino.

Un gemellaggio che proseguirà nel 2014 dove gli artisti comaschi saranno ospiti a Boston dai colleghi americano. Uno scambio artistico e culturale davvero importante ed originale!!!

L’inaugurazione è giovedì 18 luglio, dalle 18.00 alle 23.00, presso lo Spazio Natta di Como con THE KITCHEN, CiaoComo Radio djset con interviste agli artisti.
“The Kitchen clubmusic Radioshow”, un gruppo di ragazzi appassionati di musica club/elettronica che ha come obiettivo la promozione e la valorizzazione della di questo genere musicale con particolare attenzione agli innumerevoli talenti che la scena italiana offre.
120 minuti di Radioshow, ospiti, interviste, proposte musicali e dj set con Andrea Randazzo, Gabriele Lori, Luca Rancati e Marco Rancati.