Bonifica: fare l’acqua

Bergamo - 22/05/2014 : 25/05/2014

“Bonifica: fare l'acqua”. Un’esortazione a sperimentare e sviluppare diverse forme artistiche, al fine di collocare l’elemento acqua all’interno del proprio mondo immaginativo e del proprio fare creativo. Questo concorso-evento si pone perciò come una sorta di “contenitore” in cui albergano visioni, esperienze, suggestioni, forme e sperimentazioni artistiche.

Informazioni

  • Luogo: CASA SUARDI
  • Indirizzo: Piazza Vecchia - Bergamo - Lombardia
  • Quando: dal 22/05/2014 - al 25/05/2014
  • Vernissage: 22/05/2014 ore 18,30
  • Generi: serata – evento
  • Orari: L’esposizione, allestita al secondo piano di casa Suardi, sarà aperta al pubblico per l’interno week con i seguenti orari: venerdì 14-20, sabato 10-20, domenica 10-20.
  • Sito web: http://www.spensierando.it
  • Email: info@spensierando.it

Comunicato stampa

Fare arte, con e attraverso l’acqua.
Il titolo del concorso d’arte 2014, promosso dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, è un chiaro e semplice invito ad entrare nella dimensione dell’acqua, declinando la fantasia su un concetto, un pensiero, un’idea capace di farci scoprire una sfumatura inconsueta di questo elemento naturale. “Bonifica: fare l'acqua”. Un’esortazione a sperimentare e sviluppare diverse forme artistiche, al fine di collocare l’elemento acqua all’interno del proprio mondo immaginativo e del proprio fare creativo. Questo concorso-evento si pone perciò come una sorta di “contenitore” in cui albergano visioni, esperienze, suggestioni, forme e sperimentazioni artistiche

Proprio in coda alla settimana dell'arte contemporanea a Bergamo organizzata dall’Associazione The Blank, la cui eco rimanda al proliferare artistico di Art date e il contemporaneo.

L'acqua è in grado di “abitare” molti luoghi e trasformarli, si adatta al contenitore e si adatta alle temperature. Quindi la sfida è cercare di mostrare questo elemento in modo originale, esaltandone le caratteristiche etiche ed estetiche. Acqua e arte sono entrambi elementi creatori, accomunati da una vicinanza archetipica.
Attorno al tema sono perciò convogliati progetti svariati, dal video alla performance, dal disegno alla pittura, dalla scultura alla fotografia, e così via, ogni progetto all’interno delle arti visive è stato preso in considerazione. C’è chi ha interpretato l’acqua come elemento da degustare, purificante, giocoso, armonico. Chi l’ha ritratta come una cartolina, sentimento, bolla, scultura in divenire, poesia, città, miracolo.

Il Consorzio di Bonifica ha accolto le opere d’arte senza limitazioni di categorie o di età. Unico requisito, quella di essere residenti nella provincia di Bergamo. Grazie ad una massiccia partecipazione dell’utenza “digitale”, Valentina Gamba, con 550 voti è una delle artiste vincitrici del concorso.

I 4 premi saranno consegnati direttamente in occasione della cerimonia di premiazione ai 4 artisti, giovedì 22 maggio a Casa Suardi, in Piazza Vecchia da una commissione composta dall’assessore Danilo Minuti, da un dirigente del Consorzio di Bonifica, Stefano Romano Francesco Pedrini, professori dell’Accademia delle Belle Arti e da Paola Silvia Ubiali, volto della Galleria Marelia.
Alle 18.30 sarà lo showman Omar Fantini a decretare i vincitori, gratificati da una borsa di studio.