Body as evidence

Ravenna - 25/04/2014 : 03/05/2014

Le opere fotografiche dei due artisti, molto diversi fra loro per sensibilità e interpretazione, hanno in comune lo stesso tema, il corpo, definendo significati che si differenziano in una visione non solo estetica ma anche concettuale.

Informazioni

Comunicato stampa

Body as Evidence.
Le opere fotografiche dei due artisti, molto diversi fra loro per sensibilità e interpretazione, hanno in comune lo stesso tema, il corpo, definendo significati che si differenziano in una visione non solo estetica ma anche concettuale.
Masha viene da una cultura russa, di forte decorativismo pittorico, che filtra attraverso una sensibilità che possiamo definire pop surreale. Matteo ha radici classiche italiane e rielabora le sue idee curiosando nei movimenti artistici del '900.
Non esiste il problema di conciliare questi due artisti-fotografi, non c'è conflitto fra loro, osservano e interpretano, secondo sensibilità derivanti da diversi underground culturali

Li unisce una ricerca complessa delle varie possibilità tecnologiche dell'immagine fotografica, di cui sono padroni, facendoci così esplorare nella magia della scena, gustandone gli artifici.
Chiara Fuschini.

dalle 18.30 set fotografico "Ritratti istantanei"


Dopo la trasferta in Russia la mostra "Joint Russian-Italian Art Project" « Body As Evidence » di Masha Trotzky & Matteo Bosi verrà presentata in Italia alla galleria Ninapì - Nesting Art Gallery via Giovanni Pascoli 31, 48100 Ravenna Italy dal 25 Aprile 2014 al 3 Maggio 2014