BOCSlab

Catania - 17/11/2012 : 17/11/2012

L'associazione culturale beBOCS presenta BOCSlab, un calendario di eventi, rassegne video, mostre e incontri, che coinvolgerà diversi attori e personalità del panorama culturale siciliano e nazionale, e si svilupperà nel corso dei prossimi mesi.

Informazioni

  • Luogo: BOCS
  • Indirizzo: Via Grimaldi 150 - Catania - Sicilia
  • Quando: dal 17/11/2012 - al 17/11/2012
  • Vernissage: 17/11/2012 ore 18.30
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Sabato 17 novembre, alle ore 18.30, l'associazione culturale beBOCS presenta BOCSlab,
un calendario di eventi, rassegne video, mostre e incontri, che coinvolgerà diversi attori e personalità del panorama culturale siciliano e nazionale, e si svilupperà nel corso dei prossimi mesi



BOCSlab nasce dall'iniziativa - sentita, meditata e proposta - di un gruppo ristretto di artisti che, negli anni, ha fatto parte della programmazione espositiva del BOCS e che adesso, mentre si intravede il rischio di una imminente chiusura dei battenti per mancanza fondi, manifesta il desiderio, se non la necessità, di mantenere in vita uno "spazio" nato per la promozione delle ricerche emergenti e indipendenti (prima che in qualità di spazio espositivo), che nel tempo è riuscito ad attivare evidenti processi di relazione tra i linguaggi dell'arte contemporanea, il territorio in cui opera e il pubblico fruitore.



PROGRAMMA

Nel corso del programma video una serata di proiezioni sarà dedicata a Mario Carbone, maestro del cinema documentario, con alcuni suoi storici lavori sull’arte contemporanea tra i quali Imponderabilia. Arte Vitale, girato alla settimana internazionale della Performance a Bologna nel 1977 con Marina Abramovic e Ulay, Azione 56 con Hermann Nitsch e Nuovo Realismo, filmato che documenta l’ultima cena dei Nouveaux Réalistes inscenata per il decennale del gruppo a Piazza Duomo e alla Rotonda della Besana, e a cui partecipano diversi esponenti storici del gruppo: Christo, Mimmo Rotella, Niki de Saint-Phalle, Cesàr, Arman, Spoerri, Jean Tinguely e il critico Pierre Restany. La selezione è a cura di Paola Paleari e Paola Scremin per s.t. foto libreria galleria, Roma.

Sempre nella rassegna video verrà presentata integralmente una video-poem-opera di Gianni Toti, concessa gentilmente da La Casa Totiana.
Il BuSho International Film Festival di Budapest presenterà una selezione di corti di animazione estratti dalle varie edizioni del festival.

Una serata sarà dedicata ai film di fiction amatoriale girati in super-8 negli anni 70/80 tra i quali Sequestro di persona di Rosario Alicata presentato dal Bocs ad Artissima LIDO nel 2011. Chi fosse in possesso, tra l’altro, di materiale simile può mettersi in contatto con noi per la sua digitalizzazione e successiva programmazione.

Per gli incontri avremo Michelangelo Pavia e Giuseppe Castellucci che ci parleranno di neu [nòi] – spazio al lavoro, che a Palermo è destinato al coworking. Progettato per la creazione e lo sviluppo di una comunità di professionisti freelance, imprenditori, creativi e piccole o grandi aziende è una piattaforma di lavoro che si ispira a valori come la collaborazione, la condivisione e la sostenibilità. Con loro Giusi Affronti, giovane storico dell’arte palermitano, cura le rassegne di arte contemporanea con l’idea costante di proporre un’”ar.te ab.itata”, aperta alle nuove ricerche del panorama artistico siciliano, libera dall’assoggettamento alle leggi dell’industria culturale locale, esperita in ogni momento della giornata, vissuta quotidianamente.

Altro incontro con Salvo Fallico [bobkat], pioniere dell’elettronica autocostruita capace di trasformare oggetti in strumenti che suonano “strano”.
Il BOCS nelle prossime settimane sarà inoltre aperto alla presentazione di progetti di ricerca in campo artistico. Mentre durante le Giornate di Scuola Indisciplinata, verrà condiviso il lavoro propedeutico alla fondazione di GalleriaOccupata.