Black celebration

Roma - 15/07/2014 : 15/07/2014

Arte, moda, design e musica si uniscono per celebrare un’ idea, un concetto, il nero.

Informazioni

Comunicato stampa

Il nero, la sua luce, impressione visiva che raggiunge l’ occhio e assorbe la luce degli altri colori, pigmento primario, colore non-colore che racchiude in sé plurime suggestioni e richiama alla mente molteplici riferimenti. Il nero, più di un colore, un’ esperienza fatta di incisività, profondità e mistero. L’ esperienza diventa celebrazione. Arte, moda, design e musica si uniscono per celebrare un’ idea, un concetto, il nero

Questo è “Black celebration”, evento espositivo, ideato e curato da Nunzia Garoffolo in collaborazione con Altaroma che si terrà il 15 luglio 2014 dalle ore 17:30 alle ore 19:30 a Roma presso la Galleria d’ arte Montoro 12, in via di Montoro 12 strada che sarà interamente animata dalla moda come esperienza (che include e va oltre il nero, protagonista dell’ evento collaterale “Beyond black, fashion as experience”, anch’ esso ideato e curato da Nunzia Garoffolo che si terrà nello stesso giorno e alla stessa ora presso la factory Menexa, l’ atelier di abiti da sposa La Maison Blanche di Davide Raciti e il liutaio Michel Eggiman i quali esporranno la creatività di Officine 904, gli accessori e gioielli di Myriam B., i preziosi capolavori di Anna Porcu che reinterpreta e attualizza un gioiello, il cammeo. Atmosfere enfatizzate dalle installazioni olfattive di Meo Fusciuni, romantico e geniale aromatario, uno speziale, ricercatore della memoria olfattiva che racchiude emozioni liquide in bottiglia, le quali narrano i suoi viaggi, unicità di esperienze e universalità di sentimenti). Una suggestiva rassegna di moda, alta moda e demi-couture, abiti, accessori e gioielli che parlano di eleganza, unicità e sartorialità made in Italy, creati da celebri couturier e rinomati creativi. Le creazioni made in black di Renato Balestra, Sarli, Galitzine, Angelos Bratis, Liborio Capizzi, Sylvio Giardina, Maurizio Pecoraro, Myriam B., Arnoldo Battois, Vernissage Project, Anna Porcu, Lucia Odescalchi, Frank Lo, Mario Salvucci e Olga Pong dialogheranno con l’ arte di Marco Bertolini, brillante fotografo che ha immortalato il nero nella sua raffinata essenzialità, evocando felicemente suggestioni pittoriche in cui splende l’ estetica della semplicità. I riferimenti artistici in materia di nero sono i protagonisti di “Skull”, un progetto editoriale, un libro nero, realizzato appositamente per l’ evento dal fashion designer Sylvio Giardina che rappresenta l’ ideale interazione tra contenuto e contenitore, si ispira all’ idea di scatola cranica ed esplora il riflesso come riproduzione reiterata della realtà. Il piccolo libro dinamico, che sfogliato velocemente ricompone la sequenza dei video-frames, raffiguranti il percorso di un fascio luminoso, è alloggiato in una scatola dalle pareti che si specchiano, metafora della capacità della mente di cogliere ogni tipo di manifestazione e fenomeno, incamerarli e poi rifletterli nuovamente altrove. Nero, nero e ancora nero. Austero, incisivo e accattivante il nero diventa un’ opera di design o meglio di design olfattivo, Bogue the Mask, una maschera di ceramica nera che stravolge il concetto di mascherina per proteggersi dai batteri e diventa un diffusore di fragranze per ambienti, realizzato da Antonio Gardoni, formidabile architetto e creatore del brand di profumeria artistica Bogue Profumo, che realizza fragranze naturali al 100% ovvero prive di fissatori chimici. Questo interludio in tema di nero sarà enfatizzato da una installazione site-specific ideata dalla talentuosa designer di cappelli Olga Pong, dalla musica di Andy Fluon, artista e fondatore della celebre band Bluvertigo e del collettivo artistico Fluon, il quale reinterpreterà “Black celebration”, famoso brano della leggendaria band Depeche Mode, nonché titolo di uno dei loro migliori album e da delizie epicuree, appetizers dolci e salati in black, creati da Bocca di Dama e Francesca Silveri del Forno di San Feliciano di Foligno(Perugia) e dall’ esperienza del gusto di una rinomata casa vinicola siciliana, Tasca d’ Almerita - una nobile tradizione che dura da otto generazioni e parla di arte, artigianalità, territorialità e valorizza la sostenibilità quale modalità di operatività aziendale e stile di vita - la quale presenterà in questa occasione una selezione di vini bianchi del brand Sallier de La Tour, tenuta della nobile famiglia, ubicata a Monreale.

Black Celebration: 15 luglio 2014, 17:30-19:30, Galleria Montoro 12, Via di Montoro 12, Roma

www.m12gallery.com
www.altaroma.it

BLACK CELEBRATION

Black, its light, visual impression reaching the eye and absorbing the light of other colors, primary pigment, non-colored color embodying many suggestions and reminding many references. Black, being more than a color, is an experience made of incisiveness, deepness and mystery. The experience becomes celebration. Art, fashion, design and music join to celebrate an idea, a concept, the black. This is “Black celebration”, exhibition event, ideated and curated by Nunzia Garoffolo and produced by Altaroma which will be held on 15th July 2014 from 5:00 to 7:30 pm in Rome at the Montoro 12 Art Gallery, in via di Montoro 12, street which will be entirely enlivened by fashion as experience (including and going beyond black, featuring in the collateral event “Beyond black, fashion as experience”, also ideated and curated by Nunzia Garoffolo which will be held during the same day at the same time at the factory Menexa, the bride atelier La Maison Blanche of Davide Raciti and the il lutist Michel Eggiman who will showcase the creativity by Officine 904, the accessories and jewelry by Myriam B., the precious masterpieces by Anna Porcu who reinterprets and modernizes a jewel, the cameo, atmospheres which will be emphasized by the olfactive installations by Meo Fusciuni, romantic and genius aromatarius, apothecary, researcher of olfactive memory who embodies liquid emotions in a bottle, that tells of his journeys, uniqueness of experiences and universality of feelings). A suggestive showcase of fashion, high fashion and demi-couture, clothing, accessories and jewelry talking about elegance, uniqueness and sartorialism made in Italy, created by celebrated couturier and renowned creatives. The creations made in black by Renato Balestra, Sarli, Galitzine, Angelos Bratis, Liborio Capizzi, Sylvio Giardina, Maurizio Pecoraro, Myriam B., Arnoldo Battois, Vernissage Project, Anna Porcu, Lucia Odescalchi, Frank Lo, Mario Salvucci and Olga Pong will dialogue with the art by Marco Bertolini, bright photographer who caught the black in its refined essential nature, successfully evoking pictorial suggestions where it shines the aesthetics of simplicity. The artistic references on black also feature in “Skull”, a publishing project, a black book, made exclusively for the event by the fashion designer Sylvio Giardina representing the ideal interaction between content and container, being inspired by the concept of cranial box and exploring the reflex as reiterated reproduction of reality. The little dynamic book, recomposing, once it is quickly leafed through, the sequence of video-frames depicting the path of a beam of light, is placed into a box having mirroring walls, metaphor of mind’s ability to catch every kind of expression and phenomenon, embody and reflect again them elsewhere. Black, black and again black. It’s austere, incisive and catchy, the black becomes a design work or rather and olfactive design work, Bogue the Mask, a black ceramic mask subverting the concept of mask to protect oneself from bacteria and becoming a scents diffuser, made by Antonio Gardoni, smashing architect and creator of artistic perfumery brand Bogue Profumo, making fragrances that are 100% natural and free from chemical fixers. This interlude on black will be emphasized by a site-specific installation ideated by the talented milliner Olga Pong, the music by Andy Fluon, artist and founder of celebrated band Bluvertigo and artistic collective Fluon, who will reinterpret “Black celebration”, famous music track by legendary band Depeche Mode, which is also the title of one of the best albums they made, Epicurean delights, sweet and salted appetizers in black created by Bocca di Dama and Francesca Silveri del Forno di San Feliciano di Foligno(Perugia) and the experience of taste by a renowned Sicilian wine house, Tasca d’ Almerita - a noble tradition being since eight generations and talks about art, craftsmanship, territoriality and improves the sustainability as business way of working and lifestyle - which will present during this circumstance a selection of white wines by the brand Sallier de La Tour, an estate of the namesake aristocratic family, placed in Monreale.

Black Celebration: 15th July 2014, 5:30-7:30 pm, Montoro 12 Gallery, Via di Montoro 12, Roma