Black Carnival

Roma - 06/03/2014 : 31/03/2014

Una collettiva sul carnevale che abbraccia il mondo del Lowbrow e del Pop-surrealismo spaziando dal fumetto all’illustrazione.

Informazioni

Comunicato stampa


BLACK CARNIVAL è una collettiva sul carnevale che abbraccia il mondo del Lowbrow e del Pop-surrealismo spaziando dal fumetto all’illustrazione. Questo non è il classico carnevale, i colori scompaiono per dar spazio ad un universo fantastico bicromatico, dove il bianco e il nero dominano. Gli artisti ci portano a scoprire un carnevale inquietante, ma anche e soprattutto ironico e fiabesco. Multiformi sono i protagonisti: mostri malefici, personaggi incantati ed amabili creature. Ci fanno immergere e scoprire un carnevale antagonista, bizzarro ed in equilibrio tra la vita e la morte

Esce dai classici schemi e da spazio al fantastico mondo delle fiabe timbartiano, dove ognuno può essere ciò che vuole indossando una maschera. Le maschere classiche si trasformano in giganti totem surreali, e la sfilata di carri diventa una fantasmagorica parata.


BAFEFIT è un genio dell’inchiostro. Originario della Puglia, è nato nel 1980.
Si è trasferito stabilmente a Roma, da quando studiava all’Accademia di Belle Arti.
Le sue opere si caratterizzano per l'uso sapiente del rapidograph: penna e inchiostro, originariamente destinato al disegno tecnico ma da lui spinto all’ estremo dall’ accurata e maniacale attenzione per i particolari. I ritratti sono inseriti in un mondo dal clima prevalentemente scuro e ironico. I suoi personaggi sono in equilibrio su una sottile linea tra la vita e la morte.

Bafefit è conferito da una straordinaria inventiva surrealista e anticonformista. Questo lo porta a esprimere la sua immaginazione lavorando su carta fine del XIX secolo. I risultati sono universi capaci di contenere la narrazione di storie fantastiche e inquietanti.
Bafefit si è fatto conoscere a livello internazionale, in particolare in Francia, dove ha partecipato alla pubblicazione Métamorphose en bord de Ciel di Mathias Malzieu , insieme agli artisti Nicoletta Ceccoli , Ciou e Benjamin Lacombe. A esposto in un solo show a Mondo Bizzarro a Roma e a Rue de Beauce a Parigi.

‘Io vorrei raccontarvi la dolcezza e l’amarezza. La paura e il terrore. I miei personaggi conoscono piccoli momenti di felicità e poi affondano nell’abisso,afflitti dall’angoscia di mai riuscire. i loro occhi vi fissano chiedendo aiuto o vi osservano semplicemente chiedendo la vostra attenzione. Sono fragili figurine, che abitano in improbabili mondi neri.’

https://www.facebook.com/pages/bafefit/
http://instagram.com/bafefit
https://twitter.com/bafefit
[email protected]











CECILIA MATTEOLI nasce a Roma nel 1982. Si laurea in Filosofia all'Università di Roma 'La Sapienza' e prende un Master in Illustrazione per l'Infanzia all'Università di' Belle Arti di Macerata. Frequenta numerosi corsi d'arte, ma si specializza poi nell’illustrazione.
Toccando diversi campi artistici, sviluppa un disegno e una pittura che propende verso una dimensione fiabesca e onirica. Ha partecipato dal 2005 ad oggi a diverse esposizioni collettive come il Crack al Forte Prenestino, e varie personali.

'Nemo potest personam diu ferre'
Nessuno può portare una maschera per sempre

http://www.ceciliamatteoli.it


BRUCIO vive a Genova ,originario di San Terenzo. Da alcuni anni collabora con il collettivo artistico Lo-ficomics e Mescaleroscrew, due etichette di autoproduzioni di fumetti e dischi di La Spezia.Da un paio d’anni ha iniziato la realizzazione di una serie di tavole dipinte, mettendo in scena mondi capovolti e degenerati, con un’impronta fumettista e sintetica.

https://brucioai.blogspot.it/
https://www.facebook.com/bruciotavole


DAVAI nome all’anagrafe Emanuele Giacopetti, è nato nel 1982 a Sampierderena in provincia di Genova. E’ un illustratore, ha realizzato diversi manifesti,serigrafie, calendari, progetti editoriali e musicali tutti nell’ambito dell’autoproduzione. La sua produzione verte e riflette la sua visione ironica e critica.

https://oranonmivieneinmente.blospot.com
https://www.facebook.com/pages/DAVAI/


ANDREA RINALDI in arte Spentriu nasce a Roma nel 1987. Ha studiato grafica d’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. I suoi lavori sono caratterizzati dalla presenza di alcune costanti: l’esplorazione delle possibilità combinatorie dei diversi segni e la ripetizione di alcuni schemi tanto nelle singole opere quanto nell’insieme dei lavori. L’utilizzo del bianco e nero sono alla base del suo lavoro come il riempimento dello spazio. Spentriu utilizzando diversi media sviluppa l’incisione, la pittura, la scultura, l’installazione e video.

https://www.facebook.com/
http://www.spentriu.com/


+ Dj set: post-punk, dark wave, industrial etc .....

+ Mechandise





+ Buffet a tema a cura di “Cucino a Casa Tua” - Imma Costantini-

- Mascherine di pizzette
- Muffin di carnevale
- Lapidi ripiene ai tramezzini
- Tartine di teschi
- Occhi insanguinati con cioccolato bianco
- Cupcake arlecchino

https://www.facebook.com/cuocaacasatua