Bizzarro Festival 2014

Roma - 27/09/2014 : 27/09/2014

Il Bizzarro Festival 2014 anche quest’anno punta su San Lorenzo coinvolgendo in una azione espositiva collettiva e partecipata i suoi abitanti, costruendo percorsi non convenzionali di fruizione delle opere per la realizzazione di un’ unica grande mostra diffusa sul territorio dedicata alle arti ipercontemporanee, che regalerà al pubblico una esperienza di “privato non convenzionale”.

Informazioni

  • Luogo: MONDO BIZZARRO GALLERY
  • Indirizzo: Via Degli Equi, 18/A, 00185 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 27/09/2014 - al 27/09/2014
  • Vernissage: 27/09/2014 ore 16
  • Generi: arte contemporanea, serata – evento

Comunicato stampa

l 27 Settembre è la giornata del BIZZARRO 2014, festival diffuso di arti ipercontemporanee, giunto alla seconda edizione e organizzato nel quartiere San Lorenzo dall’associazione culturale Mondo Bizzarro.

Case private aprono i battenti alla fotografia e alla performance, botteghe storiche e negozi accolgono opere di artisti italiani e stranieri, con generi che spaziano dal pop surrealismo alla street art, dalla poster art alla fotografia erotica, in un itinerario costruito a partire dal contesto storico e sociale di quartiere



Il Bizzarro Festival 2014 anche quest’anno punta su San Lorenzo coinvolgendo in una azione espositiva collettiva e partecipata i suoi abitanti, costruendo percorsi non convenzionali di fruizione delle opere per la realizzazione di un’ unica grande mostra diffusa sul territorio dedicata alle arti ipercontemporanee, che regalerà al pubblico una esperienza di “privato non convenzionale”.

Il Bizzarro Festival 2014 è un’unica grande mostra temporanea della durata di un giorno. La manifestazione inizia alle 16.00 con l’apertura dei diversi negozi di via dei Volsci che ospiteranno ciascuno un’artista, con un’opera pensata e realizzata per dialogare con lo spazio. Si prosegue verso le 17.00 con l’apertura di alcune case private dove si potrà assistere a performance, mostre di fotografia e la presentazione di una nuova monografia di Fluffer Magazine. Sempre a partire dalle ore 16.00 presso Mondo Bizzarro in via degli Equi si potrà vedere l’installazione site specific San Lorenzo Segnala un errore, del giovane fotografoFrancesco Amorosino. Inoltre tutta la giornata sarà punteggiata dall’apertura straordinaria di studi di artista del quartiere, dove saranno allestite piccole mostre e realizzate performance.

Il Bizzarro Festival è curato dall’associazione culturale Mondo Bizzarro e dall’omonima galleria ed è concepito per offrire al pubblico un maggiore coinvolgimento nell’esperienza artistica, favorendo la costruzione di una relazione più integrata con il territorio attraverso le opere degli artisti coinvolti e l’apertura di spazi privati.

Il BIZZARRO 2014 non riceve né ha richiesto finanziamenti pubblici. Non compie atti di forza nei confronti del territorio, ma al contrario coinvolge i soggetti più disparati con l’idea di affermare un’identità artistica e culturale come bene comune e non come merce politica.
«Privato non convenzionale» è un invito a liberare i propri spazi per far posto all’arte e all’esperienza artistica e al tempo stesso è la «segnalazione di un problema» all’interno di un quadro istituzionale desolante.

* * *

PROGRAMMA
Il Bizzarro Festival 2014

Mondo Bizzarro Gallery | 16.00-21.00 | Via degli Equi 18/A
Francesco Amorosino: San Lorenzo segnala un errore (installazione site specific)

Negozi di via dei Volsci (e dintorni) | 16.00-20.00
Un negozio, un artista. Opere di: Stefano Bolcato, Antonella Caraceni, Giuseppe Fontana, Hogre, Francesco D'Alonzo, Alessio Paiano, Mr. Klevra, Gianluca Cambriani, omino71, Yoko d’Holbachie, Obey, Yuka Yamaguchi, Andrea Simoncini, Mark Ryden, Takato Yamamoto
E con i negozi:
— Elvis Lives, via dei Volsci, 48
— Il Gelataccio, via dei Volsci, 50
— Erboristeria “Semi di luna”, via dei Volsci, 52
— L'orbita, via dei Volsci, 81
— Pifebo, via dei Volsci, 101/B
— Bar dei Brutti, via dei Volsci, 71
— Laboratorio Pellerossa, via dei Volsci, 37A
— Erre Roma, via dei Volsci, 61
— Super pizza, via dei Volsci, 67
— Macelleria, via dei Volsci, 47
— Bar Marani, via dei Volsci, 57
— da Zio cornetto, via dei Volsci, 58-60
— Rockcycle store, via dei Latini, 39
— Ekuò, via degli Etruschi, 9
— Trasmission, via dei Salentini, 27

Open House
Via dei Campani, 83 (sc. B - int. 17) | 16.00-20.00
— Mostra fotografica e presentazione del libro Life of a Singularity di Yashima Mishto.
— Ore 18.00 Performance L’invenzione della S-Cultura di Cristiano Quagliozzi e della performer Damiana Ardito.
Via dei Salentini, 18 (int. 4) | 17.30-21.00
— Fluffer Magazine e Anita Calà presentano il progetto Red Head, con Jane Alexander. Mostra fotografica, catalogo e aperitivo.

Snubaddicted studio | 16.00—21.00 | Via dei Marsi 19 (cortile interno)
Story Painting, opere di Alessandro Calizza con contributi di Elita Montini, Sergio Conti, Valerio Di Benedetto, Dario Morgante, Rendez-vous (Luca Romano e Francesco Ferrarelli). Performance alle ore 17, 18.30, 19.40.
Esposizione collezione privata di A. Calizza. Opere di: Salvador Dalì, Gary Baseman, Glenn Barr, Mijn Schatje, El Gato Chimney, Ania Tomicka, Cristiano Carotti, Marco Rea e altri.

Factory 2.0 | 16.00—21.00 | Via dei Latini, 40
Open studio e Live shooting "Liberàti e liberati" di Danilo Cannone.

Santa Sangre tattoo | 16.00—20.00 | Via dei Latini, 34
Esposizione di tavole degli artisti-tatuatori: Deborah Necci, Cristiano Nepi (Rife), Sergio Bertini, Andrea Conte (Cuns), Alessandro Maida (Scarful), Alessandro Turcio

Bar H | dalle 19.30 in poi | Parco Caduti 19 luglio 1943
Aperitivo e live music con artisti e staff del festival!