Barokthegreat – Kind of magic

Bologna - 15/12/2011 : 15/12/2011

Xing presenta a Raum il terzo appuntamento di Camping, Kind of magic, un progetto speciale di Barokthegreat con performance di Plumes dans la tête e Barokthegreat, screening di Prince Rama/Julian Bozeman e live di Zeus! e Vokodo.

Informazioni

  • Luogo: RAUM
  • Indirizzo: Via Ca' Selvatica 4/D - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 15/12/2011 - al 15/12/2011
  • Vernissage: 15/12/2011 ore 22
  • Autori: Barokthegreat
  • Generi: performance – happening
  • Email: pressoff@xing.it
  • Patrocini: Col supporto di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Edizioni Zero, Città del Capo-Radio Metropolitana, Radio Città Fujiko.

Comunicato stampa

Giovedi 15 dicembre alle 22.00 Xing presenta a Raum il terzo appuntamento di Camping, Kind of magic, un progetto speciale di Barokthegreat con performance di Plumes dans la tête e Barokthegreat, screening di Prince Rama/Julian Bozeman e live di Zeus! e Vokodo.

La serata Kind of Magic riunisce sotto lo stesso tetto energie dal bisogno biologico alimentate dall'empirismo, miscele di rituale, ripetizione, esercizio, esorcismo, tamburi, pulsione, fisicità, esaurimento, virtuosismo, scatto e velocità. Artisti dell'eco e maghi del petardo invitano a credere nella loro logica capace di liberare i demoni dal corpo, togliere l'extra, dare alla luce fantasmi sensoriali

Il ritmo è più forte della tua volontà, ti segue, ti manipola, ti tradisce: l'innesco di qualcosa tra il regno fisico e spirituale, A B R A C A D A B R A.

Barokthegreat opera nel vasto bacino della performing art con una particolare attenzione alla radice mentale del movimento, alla funzione rituale della musica e l'architettura dello spazio come dispositivo abitativo. Diretto dalla performer-coreografa Sonia Brunelli e dalla musicista Leila Gharib, dal 2008 produce performance sonico-gestuali ricercando un linguaggio teso all'espansione del significato, sorpassando il laccio mimetico fino alla perdita di senso. Sono presenti in festival nazionali e internazionali.
www.barokthegreat.com

Vokodo è uno degli alias di John Veleno, ovvero l'altra faccia dei gruppi musicali Poseidon e Nexus. Vokodo elegge il microfono e le sue corde vocali come unica sorgente sonora. Il suo trick è manipolare la voce creando un mix di pulsioni in quattro quarti, atmosfere tarantiniane e bondage beatbox.

Zeus! è un progetto che nasce a Imola nel 2009 con l'intento di rivoluzionare il panorama musicale internazionale. Gli strumenti utilizzati: batteria completa di piatti e pedale, basso elettrico overdrive full optional, voce istoriata da dual pitch. La tecnica utilizzata: triturazione del rock tutto e via andare. Zeus! tende ad usare il minimo per ottenere il massimo ed è: non metal, non punk, non math, non noise, non prog, assolutamente non jazz-core, né post-alcunché. Semmai una somma di micro composizioni del nostro tempo, picassiane e psichedeliche, che 'liberano il pensiero dalle sovrastrutture delle convenzioni sociali'.
www.myspace.com/zeuspower

Plumes dans la tête è una formazione veneta fondata nel 2007 dalla performer Silvia Costa e dal musicista e compositore Lorenzo Tomio. Il progetto si articola in parallelo alla mutevole presenza performativa di Silvia Costa, che dal 2006 ad oggi è attrice nelle produzioni del regista Romeo Castellucci. Plumes dans la tête si definisce come "contenitore di idee pronto a far posto a cose e persone. La ricerca in atto è quella di creare immagini che tocchino lo sguardo e il cervello dello spettatore; siano esse fatte di corpi, spazi, strutture o suoni. Tali elementi si combinano ogni volta in maniera differente, senza gerarchie, se non quelle dettate dall'idea". Oltre ai progetti legati alla scena, Plumes dans la tête lavora alla creazione di installazioni sonore, in cui elementi teatrali si mescolano con la ricerca sul suono per creare delle performance basate sul principio acusmatico.
www.plumesdanslatete.com

Prince Rama è il progetto musicale delle sorelle Taraka e Nimai Larson, cresciute in Florida in una comunità Hare Krishna, educate all'art school di Boston ed ora residenti a Brooklyn. Esordiscono nel 2007 con il loro album Threshold Dances, seguito da Zetland, Architecture of Utopia e Shadow Temple co-prodotto da Deakin e Avey Tare degli Animal Collective. Nel 2011 le due sorelle registrano Trust Now uscito per Paw Tracks e vengono scelte come artist-in-residence all'Issue Project Room di Brooklyn. Tuttora impegnate nel progetto continuano la loro indagine sulla connessione tra musica e utopia, producendo in collaborazione con l'artista visivo Julian Bozeman il VHS tape UTOPIA=NO PERSON, una cerimonia d'iniziazione concepita come “15 minutes exorcise routine”. UTOPIA=NO PERSON non è solo un progetto video ma, focalizzandosi sul corpo come veicolo di una sperimentazione utopica, incoraggia il pubblico a seguire la partitura ginnica, concedersi ad un confronto con i propri demoni e liberarsi dalla proprio identità individuale attraverso l'esaurimento fisico del corpo.
www.princerama.com www.videoprogram.me

Camping è una occasione di costruzione accesa e rilassata, configurata come invito a gruppi autoriali ad insediarsi per un certo tempo negli spazi di Raum e lì attivare un accampamento/ambasciata di mondi immaginari. Ogni gruppo esplicita una propria tonalità operativa estendendo l'invito ad altri artisti con cui intrecciarsi, nella naturalezza ed evidenza di una condivisione (circostanzesistenziale). Il ciclo prevede l'insediamento temporaneo di quattro gruppi da ottobre 2011 a gennaio 2012 (Hundebiss, Orthographe e Presto!?, Barokthegreat, Codalunga), posate in varie località d'Italia: Milano, Ravenna, Verona, Vittorio Veneto, basi da cui elaborano da tempo messaggi chiari. Camping è quindi una gita fuori porta, ma anche un potenziamento di voci già udite in certi ambienti. Raum ne estende la proiezione rilanciandone il profilo cosmopolita e felicemente vernacolare.