Bammm! Books & Art

Firenze - 01/11/2020 : 01/11/2020

Mostra mercato di libri d’arte e d’artista e dei vinili originali dell’epoca.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO MARINO MARINI - PALAZZO DEL TAU
  • Indirizzo: Piazza Di San Pancrazio - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 01/11/2020 - al 01/11/2020
  • Vernissage: 01/11/2020
  • Generi: musica, mercato, editoria
  • Orari: dalle 11 alle 18

Comunicato stampa

Torna domenica 1° novembre al Marino Marini di Firenze l’appuntamento con BAMMM! BOOKS & ART, che il Museo di piazza San Pancrazio realizza in collaborazione con la casa editrice Centro Di alla maniera dei bouquinistes parigini.



Gli ampi e luminosi ambienti del Museo Marino Marini offrono infatti con BAMMM! BOOKS & ART una rilettura dello spazio libreria: non solo contenitore ma installazione di libri d’arte e d’artista, di design e ora anche di dischi in vinile rari e d’epoca



Sui tavoli allestiti dai librai che arrivano da tutta Italia si potranno acquistare volumi introvabili, libri oggetto, rarità di design, libri autografati dai grandi artisti e copertine di dischi realizzate da disegnatori culto.



Dopo la sospensione avvenuta a marzo scorso a causa della pandemia da Covid.19, domenica 1° novembre, dalle 11 alle 18, la mostra-mercato dedica la ripresa dell’iniziativa ai ruggenti anni ’80.



BAMMM! BOOKS & ART intende coniugare l’arte con la straordinaria produzione libraria di settore , tutto al profumo di carta.



“BAMMM! BOOKS & ART risponde a quella che è la vera missione di un museo – dice Patrizia Asproni, presidente del Museo Marino Marini di Firenze -, e in particolare di un museo di arte contemporanea: disseminare cultura e culture, incoraggiare l'intersecare di tutti i settori che contribuiscono a produrre cultura. In un momento difficilissimo per il settore museale e artistico italiano intendiamo cogliere ogni occasione consentita dalle norme in vigore per mantenere viva e vitale la cultura”.



Grazie agli ampi spazi della ex Chiesa di San Pancrazio l’iniziativa potrà svolgersi in sicurezza e nel pieno rispetto delle norme previste per il contrato alla pandemia da Covid-19.