Bach Visual Concert

Venezia - 07/02/2012 : 07/02/2012

Un concerto multimediale che attraverso la Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach, eseguita da Andrea Bellato, vuole far riflettere lo spettatore sulla potenza delle immagini nella società contemporanea. Un’epoca dove la cultura visiva predomina su quella dell’ascolto con una interpretazione multimediale che disegna colori ed impronte pittoriche, ispirate dalla grande musica di Bach, trasformandosi in una vera e propria installazione creativa.

Informazioni

  • Luogo: AVOGARIA
  • Indirizzo: Calle De L'avogaria 1629 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 07/02/2012 - al 07/02/2012
  • Vernissage: 07/02/2012 ore 21
  • Generi: performance – happening
  • Email: sabinofabiocirulli@yahoo.it

Comunicato stampa

MUSICA E COLORI. AL TEATRO A L'AVOGARIA LO SPETTACOLO MULTIMEDIALE BACH VISUAL CONCERT

Alla fine dello spettacolo un buffet con specialità gastronomiche a cura della Trattoria Do Forni

Le proposte più interessanti della drammaturgia nazionale contemporanea tra commedia dell’arte, musica e teatro-danza. Il Teatro a l’Avogaria in occasione del Carnevale di Venezia 2012 “ La vita è teatro

Tutti in maschera” organizza un ricco programma di spettacoli non solo al chiuso: otto nella storica sede teatrale ( Venezia, Dorsoduro 1617/A) , e martedì grasso ( 21 febbraio 2012) la grande parata racconto che attraverserà calli e campielli veneziani fino a Piazza San Marco, dove animerà la premiazione delle Marie.

Gli appuntamenti in teatro prendono il via Martedì 7 febbraio 2012, Ore 21.00, con “Bach Visual Concert”, realizzato in collaborazione con Minimiteatri ed Orchestra Filarmonia Veneta. Un concerto multimediale che attraverso la Suite per violoncello solo di Johann Sebastian Bach, eseguita da Andrea Bellato, vuole far riflettere lo spettatore sulla potenza delle immagini nella società contemporanea. Un’epoca dove la cultura visiva predomina su quella dell’ascolto con una interpretazione multimediale che disegna colori ed impronte pittoriche, ispirate dalla grande musica di Bach, trasformandosi in una vera e propria installazione creativa.

L´Associazione Teatro a l´Avogaria, nasce nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondatore del Teatro Universitario Cà Foscari di Venezia, e dagli esordi si pone come laboratorio di ricerca che coniuga un metodo d´improvvisazione teatrale tra la Commedia dell´Arte e le Teorie dell´Avanguardia. In più di quarant´anni di attività ha prodotto oltre sessanta spettacoli tra cui la "Commedia degli Zanni" rappresentata con successo sui più importanti palcoscenici internazionali. Riconosciuta come uno dei centri di formazione professionale di riferimento nel Triveneto, ad affiancare l'attività di spettacolo, prosegue con la sua Scuola di recitazione l'attività didattica per la formazione dell'attore, che dal 1969 ha formato decine di giovani attori che sono passati alla professione e tuttora ricoprono, in diversi ruoli, mansioni nel campo del teatro.