Avant – Young 2021 | #safety
 – Accademia di Belle Arti di Bologna


Milano - 16/09/2021 : 18/09/2021

Prosegue il ciclo di mostre dedicate ai giovani artisti italiani: il secondo appuntamento vede protagonisti gli studenti di Bologna.

Informazioni

  • Luogo: VOLVO STUDIO MILANO
  • Indirizzo: Viale della liberazione ang, Via Melchiorre Gioia, 20124 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/09/2021 - al 18/09/2021
  • Vernissage: 16/09/2021 ore 18
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: Venerdì 17 settembre 10.00 – 20.00 Sabato 18 settembre 10.00 – 19.00 Professori coinvolti: Docente del biennio di Arti Visive: prof. Luca Caccioni
  • Uffici stampa: LIGHTBOX

Comunicato stampa

Alle ore 18.00 del 16 settembre inaugurerà l’esposizione dei tre giovani artisti e studenti
dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Nel corso della serata, il lavoro ritenuto migliore
dalla giuria verrà premiato con una borsa di studio. Le opere resteranno poi in mostra
presso il Volvo Studio fino al 18 settembre.
I tre studenti sono stati selezionati da Lightbox, in collaborazione con Volvo, tra una rosa di
nomi proposti da un comitato formato da tre docenti dell’Accademia di Belle Arti di
Bologna, nominati dalla Direttrice, professoressa Cristina Francucci, che presenzierà
anche alla serata di premiazione

I tre professori che hanno partecipato alla selezione sono:
Luca Caccioni, docente del biennio di Arti Visive; Paola Binante, docente del biennio di
Fotografia; Vanna Romualdi, docente del biennio di Decorazione.
A presentare le loro opere incentrate sul tema portante della rassegna, ovvero la sicurezza,
saranno gli artisti Camilla Callarelli, Elham Mossllem Aghili e Gioele Villani.
La video performance “Per una rinascita” di Camilla Callarelli (San Severino,1995),
studentessa di Decorazione per l’Architettura, è stata creata durante il periodo del lockdown,
nell’unico ambiente possibile data la situazione, quello domestico. La camera da letto
dell’artista, che fa da sfondo alla performance, trasmette il senso di soffocamento e
l’angoscia generati dalla chiusura forzata, sottolineati dal battito cardiaco che fa da
sottofondo sonoro.
Gli “Ibridi” di Elham Mossllemi Aghili (Sassuolo, 1989), studentessa di Decorazione per
l’Architettura, richiamano un giardino ideale ispirato all’Orto dei Semplici di Ulisse
Aldrovandi (Bologna). Nella ricerca dell’artista il giardino costituisce un’oasi vitale e un
rifugio carico di significati mistici: un microcosmo sicuro e intimo grazie al delicato equilibrio
di selvatico e controllato, ma anche un teatro sociale e luogo di incontro. In tal modo,
diventa una metafora del nostro mondo interiore.
Gioele Villani (Firenze, 1994), studente di Pittura e Arti Visive, porta avanti una ricerca
sull’uso delle macchine come strumento autonomo di generazione di immagini. Per
l’occasione, proporrà una rielaborazione di una sua opera precedente, “Succosa”, animata
da un codice generativo autografo. Una macchina interattiva, sensibile alle azioni dei
visitatori nell’area circostante.
Il tema ricorrente in Avant - Young 2021 I #safet rimane la sicurezza, da sempre al centro
della ricerca e tra le priorità di Volvo. Un tema estremamente attuale, in particolare
quest’anno, e su cui s’invitano gli studenti a riflettere. Sicurezza deriva dal latino “sine cura”,
senza preoccupazione. Il termine inglese “safety” si riferisce alla sicurezza delle persone,
intesa come loro incolumità. Per Volvo la sicurezza è un orizzonte da perseguire ogni giorno:
sostenendo l’ambiente e la sua difesa, ridefinendo la tecnologia e le sue infinite possibilità,
progettando auto costruite intorno alle persone. L'iniziativa ospitata dal Volvo Studio Milano
porta l'attenzione su giovani artisti premiandone l'estro creativo.
I valori di Volvo si concretizzano anche in termini di partecipazione attiva nella società. In tale
contesto si inquadra l'attività del Volvo Studio Milano: raffinato ambiente di ispirazione
scandinava, è il luogo nel quale il pubblico incontra Volvo e i suoi valori attraverso un
programma di eventi culturali articolato su quattro temi di fondo: Arts, Design, Music e
Taste. Volvo racconta così sé stessa e il proprio viaggio verso il futuro proiettando gli scenari
della mobilità sostenibile di domani.
Nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19, l’accesso alla mostra avverrà
esclusivamente dietro presentazione del Green Pass.
Il numero di posti disponibili è limitato, pertanto, la registrazione all’evento non
garantisce l’accesso.
L'ingresso avverrà in ordine d’arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Evento promosso da:
Volvo Car Italia
Avant - Young 2021 | #safety
Gli studenti di quattro accademie italiane al Volvo Studio Milano
Accademia di Belle Arti di Bologna
16 – 18 settembre 2021
16 settembre 2021, ore 18.00 – 21.00: inaugurazione e premiazione