Audiovisioni. Musiche suoni & elaborazioni live

Napoli - 25/01/2013 : 15/03/2013

Audiovisioni è l'iniziativa con cui la Fondazione Donnaregina intende avviare un percorso esplorativo sulle linee musicali contemporanee, senza perdere di vista la tradizione e la storia.

Informazioni

  • Luogo: MADRE - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DONNAREGINA
  • Indirizzo: Via Settembrini 79, 80139 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 25/01/2013 - al 15/03/2013
  • Vernissage: 25/01/2013 ore 19
  • Generi: performance – happening, serata – evento, musica, new media
  • Orari: spettacoli il 25 gennaio, 15 febbraio e 15 marzo. Nelle stesse date alle ore 10.30 sono previsti 3 matinée per le scuole con proiezione e concerto, seguiti alle ore 12 da una visita didattica al Museo e alla Mostra Sol LeWitt. L’artista e i suoi artisti. La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti Prenotazione obbligatoria Informazioni e Prenotazioni tel. 081 19313016 dal lunedì al venerdì ore 9 -18 /sabato ore 9-14
  • Biglietti: €10.00 intero € 7.00 ridotto (studenti, ad esibizione libretto universitario, under 25 e over 65) Il biglietto consente di usufruire nel weekend successivo di un ingresso al Museo
  • Sito web: http://www.namusica.it

Comunicato stampa

Musiche, suoni & elaborazioni live
su capolavori del cinema muto e video d'autore
a cura della rete ‘NAMUSICA


Audiovisioni è l'iniziativa con cui la Fondazione Donnaregina intende avviare un percorso esplorativo sulle linee musicali contemporanee, senza perdere di vista la tradizione e la storia.
L’iniziativa prende il via con un progetto sperimentale attraverso eventi serali realizzati all’interno del Museo Madre, rivolti a un pubblico adulto, articolati su tre livelli di comunicazione: immagini, parole, musica


La scelta di un film muto, la creazione di un sonoro di accompagnamento e la suggestione di versi di interpretazione fanno di questo ensemble un’esperienza unica.
Il ciclo di spettacoli - tre concerti / sonorizzazioni dal vivo di film e rari documenti in video a cura dell’ensemble Dissonanzen - si propone di approfondire in modo fortemente emotivo il rapporto tra musica e immagine, proponendo “prodotti intermediali”,forme di creazione artistica in cui intervengono due o più mezzifino ad esprimere un senso unitario. La musica e un ‘suono contemporaneo’ live (song, stilemi jazzistici, elettronica, improvvisazione e musica classica) collegati all’immagine filmica offrono in questi spettacoli la possibilità di un’educazione all’ascolto piacevole e piena di stimoli verso istanze artistiche, letterarie e in generale estetiche del nostro tempo.
Il ciclo si apre venerdì 25 gennaio alle 19 con la proiezione del film Assunta Spina di Gustavo Serena (1915) che sarà seguitada altre due proiezioni: a febbraio Film di Alan Schneider (1964, da un testo di Samuel Beckett, con Buster Keaton) e a marzoMan Ray Movies (Le retour à la Raison, 1923; L’Etoile de Mer, 1928; Emak Bakia, 1926).
Versi e liriche sono declamati in contrappunto ai giochi di improvvisazione musicale, che in Assunta Spina fanno largo uso di citazioni di song e di rielaborazione di un soundscapenapoletano, in Percezioni (15 febbraio) consacrano con le scelte di repertorio la convinzione di Beckett che “...la musica è la forma d’arte più vicina al puro spirito...” ed in Man Ray Movies (15 marzo) “polverizzano” progressivamente la materia musicale sviluppando il gioco di un continuo “slittamento” tra sincronie e a-sincronie, tra musica e trama filmica.
Calendario degli appuntamenti


venerdì 25 gennaio 2013, ore 19.00
ASSUNTA SPINA (1915)
di Gustavo Serena
con Francesca Bertini, Gustavo Serena

Testi di Salvatore Di Giacomo
Musica di ENSEMBLE DISSONANZEN:
Enzo Salomone, adattamento testi e voce recitante
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba e flicorno
Francesco D’Errico, sintetizzatore, elaborazioni elettroniche
Ciro Longobardi, pianoforte

venerdì 15 febbraio 2013, ore 19.00
PERCEZIONI
I film, i testi, la musica di Samuel Beckett
con la proiezione di FILM (1964) di Alan Schneider, con Buster Keaton

Musica di ENSEMBLE DISSONANZEN:
Enzo Salomone, voce recitante
Tommaso Rossi, flauto
Francesco Solombrino, violino
Manuela Albano, violoncello
Ciro Longobardi, pianoforte

venerdì 15 marzo 2013, ore 19.00
MAN RAY MOVIES
Le retour à la Raison, 1923; L’Etoile de Mer, 1928; Emak Bakia, 1926

Musica di ENSEMBLE DISSONANZEN:
Tommaso Rossi, flauti
Marco Sannini, tromba
Francesco D’Errico, sinth ed elettronica
Ciro Longobardi, pianoforte