Attraversamenti Multipli 2014

Roma - 16/10/2014 : 26/10/2014

Attraversamenti Multipli è un festival creato da Margine Operativo che si interroga sulle relazioni tra linguaggi artistici contemporanei e il presente inserendo eventi in spazi urbani e in luoghi vitali della metropoli.

Informazioni

Comunicato stampa

TTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2014

città_corpo_visione

teatro - danza - performance - musica - comics - video

un progetto di Margine Operativo

direzione artistica
Alessandra Ferraro e Pako Graziani del gruppo Margine Operativo

realizzato con il sostegno di:


ROMA CAPITALE
Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica
dal 16 al 26 ottobre 2014 a Roma

www.attraversamentimultipli.it




Attraversamenti Multipli è un festival creato da Margine Operativo che si interroga sulle relazioni tra linguaggi artistici contemporanei e il presente inserendo eventi in spazi urbani e in luoghi vitali della metropoli.
Attraversamenti Multipli ruota intorno a un serrato confronto tra l’arte e il proprio tempo, un dialogo declinato in sperimentazioni, estetiche, formati e combinazioni inedite ma teso a creare delle crepe, aprire degli squarci nella convinzione che l’arte è un meraviglioso dispositivo che può costruire nuove visioni, creare cambiamenti, delineare risposte imprevedibili.


Attraversamenti Multipli 2014 rilancia gli elementi che caratterizzano dal 2001 questo progetto:

le location inconsuete
la multidisciplinarietà
la relazione tra arti performative e spazi pubblici



L’ edizione 2014 si sviluppa attraverso
8 giorni di eventi artistici
dal 16 ottobre al 26 ottobre 2014
in 4 location diverse.

Il festival traccia un percorso attraverso tre zone di Roma:
- il quartiere di S. Lorenzo
- il quartiere del Pigneto
- il quartiere del Quadraro

presenta 8 giornate di eventi di cui:
- 3 giornate di performance urbane site specific in 2 isole pedonali / spazi pubblici open air
- 16, 17 ottobre a Piazza dell’ Immacolata e il 23 a Largo Spartaco -

gli artisti coinvolti negli eventi negli spazi urbani presentano delle performance originali create per il festival e per gli spazi in cui si inseriscono.

- 4 eventi serali di spettacoli e perfomance di teatro, danza musica, fumetti
in 2 spazi culturali creati all’ interno di spazi riconvertiti: da ex garage e depositi a vitali e
polifunzionali centri culturali: Centrale Preneste Teatro al Pigneto e Garage Zero al Quadraro.
18 e 19 ottobre a Centrale Preneste Teatro
24 e 25 ottobre a Garage Zero
- 2 eventi di teatro e danza dedicate ai bambini
19 ottobre pomeriggio a Centrale Preneste
26 ottobre pomeriggio a largo Spartaco
coinvolge
20 ensemble di artisti della scena contemporanea
spazia
dal teatro alla danza, dalle performance ai fumetti, dalla musica al video
Il festival, come nelle edizioni precedenti ripropone
l’ingresso gratuito agli eventi
continuando a sostenere il diritto all’accessibilità alla

​ ​cultura
I due direttori artistici , Alessandra Ferraro e Pako Graziani , così presentano questa edizione:
“Attraversamenti Multipli è un progetto che ama muoversi sulle linee di confine tra differenti codici artistici e nelle zone di prossimità tra arte e vita, in questa edizione rafforziamo questa vocazione.

Il percorso di Attraversamenti Multipli 2014 si sviluppa intorno a tre parole /elementi e alle loro combinazioni:
città_corpo_visione ed è accompagnata dall’ immagine di due corpi che trasportano due pezzi di un puzzle.
La costruzione del puzzle racconta il viaggio 2014 di Attraversamenti Multipli che si interroga su come “pezzi diversi” = artisti, opere, spazi, sguardi, pubblici.
Incontrandosi e combinandosi tra loro, possono trovare dei nuovi punti di contatto e creare delle traiettorie inaspettate.

Città: Attraversamenti Multipli ha un rapporto viscerale e nomade con “la città” che lo porta a confrontarsi attraverso performance site specific
​ ​con lo spazio urbano e i suoi abitanti e a cambiare i luoghi in cui si propone. Attraversamenti Multipli ha sempre scelto con molta cura I luoghi del suo accadere. I luoghi della metropoli sono utilizzati come spazi portatori di storie, spazi da abitare anche attraverso l’ arte.
Attraversamenti Multipli con il suo nomadismo cerca continuamente elementi di discontinuità rivitalizzante.

Corpo: con le performance site specific ci interessa indagare e porci delle domande:
cosa succede quando il corpo del performer è in azione nello spazio urbano senza reti di protezione, quando è semplicemente un corpo in mezzo ad altri corpi?

come l’ opera d’arte si modifica in relazione con il corpo dello spettatore e nell’ incontro con i non-pubblici

quanto la relazione di un
​'​opera con un “corpo-spazio” la modifica.

Visione: l’ atto di vedere e di guardare il proprio tempo, lo sguardo del pubblico e la capacità di costruire visioni sono tre centri propulsori intorno ai quali si sviluppano l’ edizione 2014 di Attraversamenti Multipli.”

Artisti:
AKESI’ | ANTONIO TAGLIARINI | BOOMERANG FEST | C&C | CLAUDIA CATARZI | CLAUDIO CALIA | CLINICA MAMMUT | FRANCESCA FOSCARINI | GAIA COCCHI |
HELEN CERINA | MADAME REBINE’| MAddAI | MARGINE OPERATIVO | QUI E ORA | SANTASANGRE | 7- 8 CHILI | TONI BRUNO | TRUBA PIRATES |
VEEBLEFETZER & THE MANIGOLDS | ZEROCALCARE |

ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI è un progetto artistico che si è sviluppato dal 2001. In questi 13 anni ha scelto sempre location diverse e ha ospitato decine di artisti della scena del contemporaneo italiani e internazionali spaziando sempre dal teatro all’arte visiva, dalla danza alla musica, con una grande attenzione verso la scena indipendente e al “nuovo”, riuscendo a intercettare nei suoi eventi un vasto e variegato pubblico.

informazioni:

GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO

per la performance “Tutto l’ amore del mondo” - 15 spettatori alla volta
in programma il 16 ott. al Caffè – Libreria Giufà - Via degi Aurunci 38
e per le performance e gli spettacoli in programma
il 18 e il 19 ottobre a Centrale Preneste Teatro
il 23 e 24 ottobre e a Garage Zero
posti limitati – PRENOTAZIONE CONSIGLIATA