Aspetti dell’arte italiana del secondo Novecento

Lecce - 14/11/2015 : 10/01/2016

In occasione di “Lecce Galleria d’arte”, progetto promosso dal Comune di Lecce per Lecce 2015 - Capitale italiana della cultura, Scaramuzza Arte contemporanea propone una ricognizione sull’arte italiana del secondo Novecento, con opere appartenenti a una collezione privata.

Informazioni

Comunicato stampa

In occasione di “Lecce Galleria d’arte”, progetto promosso dal Comune di Lecce per Lecce 2015 - Capitale italiana della cultura, Scaramuzza Arte contemporanea propone una ricognizione sull’arte italiana del secondo Novecento, con opere appartenenti a una collezione privata.

In mostra opere uniche – soprattutto dipinti, spesso di grandi dimensioni – di Carla Accardi, Valerio Adami, Roberto Barni, Sandro Chia, Enzo Cucchi, Nicola De Maria, Piero Dorazio, Giorgio Griffa, Piero Gilardi, Emilio Isgrò, Concetto Pozzati, Mario Schifano e Tino Stefanoni


Le opere scelte per l’occasione – rappresentative dei singoli percorsi creativi – intendono pertanto tracciare un possibile percorso sulle vicende – soprattutto quelle della pittura – italiane, tra attenzioni verso l’astrazione, la Pop Art e il concettuale e un ritorno all’immagine, attraverso l’esperienza della Transavanguardia.