Artphilein Collection on Display – Barbara Hammer

Lugano - 01/07/2016 : 29/07/2016

Choisi – one at a time, in occasione del display mensile dalla collezione di Artphilein Foundation, presenta il video Tourist (1984) di Barbara Hammer.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO CHOISI
  • Indirizzo: via F. Pelli, 13 - Lugano
  • Quando: dal 01/07/2016 - al 29/07/2016
  • Vernissage: 01/07/2016
  • Autori: Barbara Hammer
  • Generi: video

Comunicato stampa

Choisi – one at a time, in occasione del display mensile dalla collezione di Artphilein Foundation, presenta il video Tourist (1984) di Barbara Hammer.

Nella sua pratica artistica, Barbara Hammer utilizza la telecamera, la fotografia, la performance e l’installazione. L'artista è considerata una pioniera della sperimentazione dell’immagine in movimento e della percezione ottica


Il corpus dei suoi film comprende oltre 80 titoli, caratterizzati sin dagli anni '60 da una complessa sintassi tecnica, quali la stratificazione di immagini sovrapposte, il collage, la colorazione, l’alterazione, la scomposizione e la trasformazione della prospettiva (deframing), la solarizzazione, gli effetti sonori e la manipolazione della pellicola in post-produzione.

In Tourist, Barbara Hammer illustra un viaggio in Europa: lo scorrere delle immagini è manipolato con ritmo sincopato, per alterare la percezione di luoghi che appaiono noti e infondere così una sensazione di ansia e straniamento. Il viaggio non è qui un’esperienza di distensiva ricreazione, bensì un’affannata attività, nel timore di perdere qualcosa.

Quest'opera è entrata nella collezione di Artphilein Foundation per la sperimentazione e l’innovazione dell’immagine in movimento e per la capacità dell’artista di trasformare, con tocco ironico e caustico, un viaggio apparentemente scontato in una riflessione penetrante.


Barbara Hammer (1939, Hollywood) vive e lavora a New York. Sue importanti retrospettive si sono tenute al MoMA di New York (2010), alla Tate Modern di Londra (2012), al Jeu de Paume di Parigi (2012) e al Toronto International Film Festival (2013).

Artphilein Collection on Display: Barbara Hammer, Tourist

periodo mostra: 1 - 29 luglio 2016
presso: Choisi – one at a time, via Pelli 13, Lugano


“I am a visual poet, a poet of vision, a visionary.”
Barbara Hammer

Choisi - one at a time, on the occasion of the monthly display of the Artphilein Foundation collection, presents the video Tourist (1984) by Barbara Hammer.

In her art practice, Barbara Hammer uses the videocamera, the photography, the performance and the installation. The artist is considered a pioneer of the experimentation on moving images and optical perception.
The corpus of his films includes more than 80 titles, since the 60's characterized by a complex technical syntax, such as the layering of overlapping images, collage, coloring, alteration, decomposition and transformation of perspective (deframing), solarisation, sound effects and the manipulation of the film during the post-production phase.

In Tourist, Barbara Hammer depicts a trip to Europe: the flow of images is manipulated with a syncopated rhythm, to alter the perception of places that appear well-known and to instill a feeling of anxiety and alienation. In the video, the journey is not an experience of relaxing break, but a stressful activity led by the fear of losing something.

This work entered the collection of the Artphilein Foundation because of the experimentation and innovation on the moving image and the artist's ability to transform, with an ironic and caustic touch, an apparently predictable trip into a incisive reflection.


Barbara Hammer lives and works in New York. Her major retrospectives took place at the Museum of Modern Art in New York City (September 11- October 13, 2010); at the Tate Modern in London (February 2012); at Jeu de Paume in Paris (June 2012) and at the Toronto International Film Festival (October 2013).