Artist Invasion – Laura Corre

Greve in Chianti - 14/08/2021 : 29/08/2021

Artist Invasion: Laura Corre invade la Fonderia Del Giudice con la mostra Donne.

Informazioni

Comunicato stampa

Laura Corre è una donna che dipinge le donne.
Le opere che esporrà presso la Fonderia Del Giudice fanno parte di un progetto in corso che ha per oggetto la ricerca dell’interiorità, di ciò che va oltre il corporeo, il materiale: obiettivo tanto più importante, se consideriamo che alcune di queste opere sono nate durante il lockdown, quando l’orizzonte visivo era per tutti noi estremamente ristretto. In conseguenza di ciò è diventato tanto più importante vedere oltre la superficie delle cose, cercarne la verità nascosta


I dipinti rappresentano principalmente donne ritratte nella loro intimità, nude fisicamente o denudate psicologicamente, che lasciano trasparire il loro mondo interiore attraverso la gestualitàà del corpo e, in particolare, delle mani.
L’artista desidera esplorare attraverso la sua manualità l'identità e il senso del sé nell'era digitale, raccontando storie di donne che si ribellano a stereotipi e pregiudizi: il corpo della donna è osservato da uno sguardo femminile e femminista, che lo liberi dal ‘male gaze’ e dalla visione maschilista, sottraendolo alla sostanza di mero oggetto erotico. La nudità fisica e psicologica è simbolo di libertàà da vincoli fisici, mentali e culturali: è l’immagine della riappropriazione di sé stesse.


Laura Corre
L’artista vive e lavora a Serravalle Pistoiese.
Pittrice figurativa, per le sue opere si può parlare di realismo concettuale.
Fulcro della sua poetica è la rappresentazione del soggetto femminile: partendo da immagini di donne reali, l’artista indaga ciò che va oltre il corporeo. Altro soggetto ricorrente è quello dell’ecologia, a cui dà voce attraverso la rappresentazione still life con libri e piante, bouquet floreali e piante che assumono un significato simbolico di natura da salvaguardare.
Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche (tra cui dal 2018 il Museo di Arte Contemporanea di Montecatini Terme) e private in tutto il mondo.
Numerose le mostre collettive e personali, in Italia e all’estero.
Nel 2017 si è classificata seconda al concorso internazionale d’arte a Terni e nel 2021 è tra i finalisti del premio pugliese “Il Francobollo d’Oro”.
www.lauracorre.com


La Fonderia Del Giudice
La Fonderia Del Giudice Leonardo è uno spazio piccolo, ma importante e centrale nella vita artistica di Greve in Chianti e della Toscana: si trova di fianco alla sede del municipio, in una delle più conosciute piazze del territorio del Chianti Fiorentino, sede di prestigiose manifestazioni frequentate da curiosi, appassionati e cultori di queste zone, che vi si recano da ogni parte del mondo.
Di generazione in generazione questa fonderia è stata il riferimento di tantissimi artisti, conservando la tradizione antica alla quale si aggiunge però una visione moderna: alla missione storica di realizzare opere di artigianato artistico di altissimo livello lavorando insieme degli artisti con competenza e passione si è affiancata l’intenzione attiva di offrirsi come punto d’incontro e spazio espositivo, potenziando così una già sostanziosa realtà culturale.
Da sempre la fonderia è al servizio di artisti, amatori, estimatori, appassionati per la realizzazione delle loro sculture, ma a questo sì è aggiunta la possibilità di allestire piccole esposizioni: lo spazio dedicato è nello show room con le sue vetrine sotto i portici proprio accanto al Municipio.
Uno spazio non grande, ma suggestivo, una finestra artistica su un importante crocevia toscano.

INFO PRATICHE
Laura Corre – Donne
14- 29 agosto 2021

Fonderia Artistica Del Giudice Leonardo
Piazza Matteotti, 5 - Greve in Chianti, FI
Inaugurazione mostra 14 agosto ore 17
sabato e la domenica 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:30.
Feriali su appuntamento: tel. 3391157838

Un evento organizzato da Artist Invasion
Ufficio Stampa: Penelope Filacchione – 338-9409180

Artist Invasion. Cos’è
Il 13 ottobre 2018 la vetrina dello studio di Lauraballa a Prato è stata vandalizzata da falli disegnati per spregio: da allora ha deciso di fare in modo che sulla stessa vetrina nascesse solo “bellezza”. Nasce così una serie di eventi dal nome ILLAFIOUTILLAFIEIM.
Da qui, a partire da febbraio 2021, all’interno di ILLAFIOUTILLAFIEIM, Lauraballa ha ideato la rassegna Artist Invasion: si tratta di mini-esposizioni di pittori nelle vetrine del mondo. Nasce per diffondere arte in questo periodo strano, creando un ponte tra pittori e vetrine che vogliono ospitare arte e divulgarla.
Il progetto è partito da Prato, ma si sta espandendo in tutta Italia attraverso un gruppo fb sul quale si possono iscrivere artisti e vetrine e incontrarsi fra loro, scegliendosi a vicenda. Per aderire è necessario inviare la foto del luogo dove si vorrebbe esporre (una vetrina/spazio purché visibile dal pubblico) oppure - se artisti – un link al proprio lavoro.
Questo materiale va inviato via messenger della pagina fb @artistinvasion
Uno staff di persone si occuperà di selezionare artisti e vetrine che, se approvati, saranno inseriti nel gruppo fb “ArtistInvasion Organization” e messi a disposizione gli uni degli altri, anche in città diverse.
La partecipazione è del tutto gratuita per tutti: le eventuali spese – di spedizione per gli artisti, di allestimento per le vetrine – sono a carico dei partecipanti.
L’organizzazione mette a disposizione dei form grafici con tutto il materiale per la comunicazione, si occupa di creare un evento per ciascuna mini-mostra e di attivare il circuito di pubblico e di eventi ad essa collegati.
Al momento Artist Invasion conta al suo attivo già 26 mostre in luoghi più o meno convenzionali, compreso Ganesh il veliero , che ha navigato lungo la Costiera Amalfitana nel luglio 2021.