Archivissima 2019

Torino - 12/04/2019 : 15/04/2019

La prima edizione del Festival degli Archivi, dedicato alla promozione e alla valorizzazione dei patrimoni archivistici, si è chiusa l’8 giugno 2018 all’insegna del successo. La risposta curiosa del pubblico e il favore per l’iniziativa riscontrata da parte degli Archivi e dei professionisti accompagnano così l’esperienza pilota di Archivissima verso la sua seconda edizione

Informazioni

  • Luogo: POLO DEL '900
  • Indirizzo: via del Carmine 14 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 12/04/2019 - al 15/04/2019
  • Vernissage: 12/04/2019 ore 18
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

La prima edizione del Festival degli Archivi, dedicato alla promozione e alla valorizzazione dei patrimoni archivistici, si è chiusa l’8 giugno 2018 all’insegna del successo. La risposta curiosa del pubblico e il favore per l’iniziativa riscontrata da parte degli Archivi e dei professionisti accompagnano così l’esperienza pilota di Archivissima verso la sua seconda edizione, che si terrà a Torino dal 12 al 15 aprile.

#SUPERALEBARRIERE
Per la prima volta Archivissima avrà una declinazione tematica: l’edizione 2019 sarà dedicata al superamento delle barriere

La scelta è di riflettere intorno a temi centrali per l’attualità politica e sociale, specialmente in un anno, il 2019, nel quale cadono gli anniversari di alcuni dei grandi avvenimenti della storia novecentesca, intimamente legati al tema delle “barriere” e del loro superamento:
- la caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989), simbolo della speranza legata al cambiamento e alla libertà.
- lo sbarco dell'uomo sulla Luna (16-24 luglio 1969), simbolo del superamento dei confini per antonomasia, quelli del pianeta, e del sogno dell'umanità.
- la pubblicazione del manifesto del Futurismo di Marinetti (5 febbraio 1909), modello di tutte le avanguardie artistiche e simbolo di apertura, trasformazione, evoluzione dell’arte nel segno del dinamismo.
Alla base del Festival degli Archivi c’è inoltre l’idea che la prima barriera da superare sia quella tra archivi e cittadinanza. Archivissima ha quindi come obiettivo principale quello di avvicinare il pubblico di ogni genere ed età alle storie degli archivi, incoraggiando le pratiche di partecipazione e condivisione, attraverso un palinsesto ricco di formule e appuntamenti diversificati.

Il Festival avrà come sua sede principale il Polo del ‘900: tutti gli eventi saranno gratuiti e si svolgeranno nei 4 giorni della manifestazione in collaborazione tra le due realtà. Al centro della manifestazione la mostra Superarchivi, Un percorso fra le storie d'archivio che superano le barriere (12-15 aprile 2019 - Inaugurazione: 11 aprile 2019). Al centro del percorso espositivo, sostenuto da SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, c’è lo spettatore, mentre a fare da cornice ci saranno diverse iniziative correlate: talk con i rappresentanti degli archivi ospiti, le “Chiacchierate in mostra”; laboratori per i più piccoli organizzati dall’associazione ARTECO, partner del Festival; e due talk dedicati all’incontro dei rappresentanti d’archivio.

Si alterneranno dunque diverse tipologie di eventi (TALK ed ESPERIENZE, oltre al ritorno delle COLAZIONI D'ARCHIVIO), non solo al Polo, ma in tutta la città.
In occasione di Archivissima, il Museo Lavazza propone un nuovo allestimento intitolato “L’enciclopedia è un gioco! Le figurine Lavazza”. La mostra - realizzata da Promemoria e Museo Lavazza - è allestita presso l’atrio della Nuvola Lavazza di Torino e intende ripercorrere la vicenda delle figurine Lavazza, utilizzando come elemento di connessione al tema di Archivissima l’esposizione delle tavole originali e inedite delle figurine ispirate dalla missione Apollo 8. Inoltre, Reale Mutua, oltre a essere sede confermata per la Notte degli Archivi, con due appuntamenti orari e letture inedite (vedi programma), organizzerà nel corso del Festival alcune visite speciali al Museo e all’Archivio Storico. Da segnalare, ancora, la preziosa collaborazione con l’Istituto Europeo di Design, che per l’edizione 2019 ha avviato un progetto didattico congiunto che vedrà la partecipazione di tre gruppi di studenti. Tornano anche gli interventi musicali, grazie alla collaborazione di MiTo per la Città per due appuntamenti.

Archivissima EXTRA
Il Festival inaugurerà inoltre una sezione #EXTRA dedicata a tutti gli Archivi aderenti, attraverso cui ciascun ente proporrà attività e approfondimenti per la valorizzazione dei propri patrimoni lungo tutto l’arco della manifestazione. Oltre 40 le sedi in cui saranno ospitate proiezioni, tavole rotonde, mostre, visite guidate, presentazioni di volumi.

La Notte degli Archivi
Dopo il grande successo registrato nelle edizioni precedenti, venerdì 12 aprile, tra le ore 18:00 e le 23:00, gli Archivi storici di enti pubblici, istituti culturali e grandi aziende apriranno nuovamente le loro porte al grande pubblico, per guidarli alla scoperta dei patrimoni e delle storie conservate.
In occasione dell'edizione 2019 del Festival, tutti gli incontri saranno legati al tema #superalebarriere. Nel corso della serata si alterneranno lezioni di grandi scrittori, racconti originali, letture, spettacoli teatrali, mostre, concerti, tavole rotonde, proiezioni.

Il contest “La scuola adotta un archivio”
Anche nel 2019 il Festival ospita il contest “La scuola adotta un archivio”, sostenuto quest’anno grazie al contributo di Intesa Sanpaolo. Il concorso, rivolto a 19 istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado, in occasione della seconda edizione è stato esteso alle scuole della Lombardia e della Liguria ed è declinato sul tema del Festival. I migliori elaborati digitali saranno premiati nel corso della cerimonia che si terrà il 15 aprile 2019 alle ore 11 presso la sede di Camera – Centro Italiano per la Fotografia.

ARCHIVISSIMA, ideato e sostenuto da Promemoria, è organizzato in collaborazione con il Polo del ‘900, con il contributo di Intesa Sanpaolo, il sostegno della Compagnia di San Paolo e di Fondazione CRT, e la partecipazione di SIAE. Sponsor dell’evento sono Reale Mutua, FCA Heritage e Museo Lavazza. Archivissima è patrocinato da Regione Piemonte, Città di Torino, Università degli Studi di Torino e Camera di Commercio di Torino.

Dalla cartella stampa digitale condivisa qui di seguito è possibile scaricare: il comunicato stampa generale di Archivissima; la nota stampa dedicata alla mostra Superarchivi; la nota stampa dedicata alla Notte degli Archivi (con sinossi di ogni incontro/archivio); l'elenco degli Archivi/Enti partecipanti oltre ai contributi di tutti i partner e una selezione di materiale iconografico.