Apuckalypse

Thiene - 22/02/2014 : 23/02/2014

I visitatori avranno la possibilità di ammirare alcune delle tavole originali del progetto “Apuckalypse – la più grande tragedia editoriale di sempre”, ultimo definitivo numero di Puck Magazine, rivista protagonista del fumetto underground moderno.

Informazioni

  • Luogo: YOURBAN
  • Indirizzo: Via 51° Stormo 3 VI - Thiene - Veneto
  • Quando: dal 22/02/2014 - al 23/02/2014
  • Vernissage: 22/02/2014 ore 17
  • Generi: disegno e grafica
  • Orari: Sabato 22 Febbraio 2013 dalle 17 alle 21 - Domenica 23 Febbraio 2013 dalle 15 alle 20
  • Email: cristina@yourban.org

Comunicato stampa

NonArte PRESENTA: APUCKALYPSE

Un nuovo ed interessante appuntamento per tutti gli appassionati di fumetto e illustrazione. L’Associazione Yourban di Thiene riapre in effetti le porte della sua sede thienese per la seconda edizione di Nonarte in collaborazione con Puck Magazine.
Nella due giorni che avrà luogo il 22 e 23 Febbraio 2014 i visitatori avranno la possibilità di ammirare alcune delle tavole originali del progetto “Apuckalypse – la più grande tragedia editoriale di sempre”, ultimo definitivo numero di Puck Magazine, rivista protagonista del fumetto underground moderno


PUCK è una rivista di fumetti underground, da sempre autoprodotta e fondata nel 2001 dall’allora 15enne Ivan Manuppelli (noto come Hurricane), Emanuele Fossati e Marco Falatti. Nel 2011 danno vita a “Puck Comic Party – la più grande jam session nella storia del fumetto” che raccoglie l'opera di ben 170 autori internazionali. La rivista è stata esposta da Art Spiegelman in occasione de "Le musée privé", la storia del fumetto secondo lo stesso Spiegelman, esposta ad Angouleme 2012.
In più di 10 anni PUCK ha pubblicato sulle sue pagine i migliori nomi del fumetto underground internazionale, dell’animazione, della satira, dell’arte di strada e della controcultura punk
Il 2013 è l’anno di una nuova sfida per il progetto Puck che viene lanciata direttamente ai fan attraverso un progetto di crowdfunding. Due mesi e ben 6.454,00 € offerti dai fans di tutto il mondo che permetteranno di stampare le due edizioni diverse di APUCKALYPSE: una in Italiano, con doppia copertina di Christopher Ulrich, e l'altra in Inglese, con doppia copertina di Marcos Carrasquer. Una collezione di incubi apocalittici, scritti e disegnati da 115 diversi artisti provenienti da tutto il mondo e di diverse generazioni ed estrazioni artistiche: autori satirici, illustratori, fumettisti underground, pittori, artisti di collages, punk rockers, xilografi, poeti di strada, performers...
L’esposizione si arricchirà anche di materiale originale di artisti underground come Stefano Zattera, Officina Infernale, Elena Rapa, Gianmaria Liani, Maurizio Ercole, Laura Nomisake, Piero Tonin, Massimo Perissinotto nonché della presenza di altre realtà di Autoproduzione Editoriale.
Una nuova occasione da non perdere per tutti gli appassionati del genere all’interno di un evento dove non mancheranno momenti di incontro e confronto. All’apertura prevista per Sabato 22 Febbraio alle 0re 17, seguirà infatti una conferenza a cura di Stefano Zattera, noto artista vicentino, e di Ivan “Hurricane” Manuppelli fondatore di Puck Magazine nella quale il protagonista sarà il mondo l’autoproduzione editoriale.
Lo stesso Stefano Zattera regalerà ai visitatori un altro momento speciale nella giornata di Domenica 23 Febbraio. Alle ore 17 metterà infatti in scena un reading dal titolo Biancaneve – con Igi Meggiorin

NonArte presenta “Apuckalypse – la più grande tragedia editoriale di sempre”,
Sabato 22 Febbraio 2013 dalle 17 alle 21 - Domenica 23 Febbraio 2013 dalle 15 alle 20
Associazione Yourban . Via 51° Stormo 3 Thiene VI . mail: [email protected] . tel: 392.9789722

PROGRAMMA
Sabato 22 Febbraio
h 17:00 Apertura Esposizione e Mercato
h 18:00 L’Autoproduzione editoriale’ . Conferenza . Relatori : Stefano Zattera e Ivan “Hurricane” Manuppelli
h 19:00 Dj set
h 21:00 Chiusura cancelli
Domenica 23 Febbraio
h 15:00 Apertura Esposizione e Mercato
h 17:00 Reading a cura di Stefano Zattera
h 20:00 Chiusura cancelli

PUCK MAGAZINE
Nei primi anni 2000 il 15enne Ivan “Hurricane” Manuppelli , studente del Liceo Artistico, crea la fanzine The Artist che, nel giro di pochi anni, inizia ad avvalersi di collaborazioni importanti e ad ospitare anche grandi nomi del fumetto italiano come ad esempio il disegnatore della copertina del secondo numero Fernando Caretta, Stefano Zattera ( uno delle artisti più importanti dell'underground anni 90) e Osvaldo Cavandoli, celebre creatore de La Linea.
Dal 2007 la rivista inizia a pubblicare soprattutto storie inedite, interviste e ospitare alcuni artisti di strada dando a tutti i collaboratori completa libertà di espressione nella migliore tradizione Underground.
Dal 2009, prendendo spunto da uno dei personaggi creati proprio da Manuppelli, la fanzine cambia nome in Puck Magazine iniziando questa nuova vita con un fumetto dedicato ad Osvaldo Cavandoli disegnato da 30 artisti Italiani tra cui Bruno Bozzetto, Carlo Peroni e Leo Ortolani.

APUCKALYPSE
L'ultimo definitivo numero della rivista “Puck Magazine” si avvale delle matite di oltre 100 artisti del panorama fumettistico mondiale (dalle nuove promesse ai nomi storici più blasonati) a cui è stato dato un solo compito: in un'unica tavola riprodurre la loro personale idea di Apocalisse in totale libertà, senza regole e senza censura dando vita così ad un volume sorprendentemente ricco di tratti, stili e linguaggi diversi. Da segnalare la campagna “raccolta fondi” per finanziare l'apocalisse, terminata con successo i primi di Gennaio 2014 e che porterà fisicamente alla stampa La più grande tragedia editoriale di sempre”.

GLI ARTISTI di APUCKALYPSE
Aaron $hunga/Usa (Hawaii) - Aaron Johnson/Usa - Abraham Diaz/Mexico - Adriano Carnevali/Italy - Akab/Italy - Aldo Monticelli/Outer Space - Aleksandar Zograf/Serbia - Alessandro Baronciani/Italy - Alex Chiu/Usa - Alkbazz/France - Ariel Lopez/Argentina - Avi Spivak/Usa - Bergamelli/Italy - Bicio Fabbri/Italy - Boris Pramatarov/Bulgaria - Boris Stanic/Serbia -Brendan Daniellson/Usa - Brent Engstrom/Usa - Bruno Bozzetto/Italy - Bruno Nadalin/Usa - Charles Guthrie/The Netherlands - Christopher Cudby/New Zealand - Christopher Ulrich/Usa - Dan Hillier/Uk - Dast/Italy - Dav Guedin/France -David Degrand/Usa -Davide Aprea/Italy – Davide Boldrini/Italy - David Paleo/Argentina - Dawn Frasch/Usa - Dewey Guyen/Indonesia - Diego Miedo/Italy - Dieter Van der Ougstraete/Belgium - Dr Pira/Italy - Dustin Myers/Usa - Elena Rapa/Italy - Eli Valley/Usa - Eric Ferrier “Xenoide”/France - Fabio Tonetto/Italy - Faruken Bayraktare/Turkey - Franzaroli/Italy -Fufu Frauenwahl/Germany - Furillo/Spain - Gary Hallgren/Usa – Gerry Bruno & i Brutos/Italy - Ghadi Ghosn/Lebanon -Giorgio Rebuffi/Italy - Giuliano Rossetti/Italy - Giuseppe Festino/Italy - Gomè/France - Gregory Jacobsen/Usa - Guitar Boy/Italy - Gustavo Sala/Argentina - Hunt Emerson/Uk - Hurricane/Italy - Iakovos Vais/Greece - Jack Davis/Usa -Jannuzzi/Italy - Jay Kinney/Usa - Jean Bescos/France - Joan Cornellà/Spain - John Broadley/Uk - Johnny Grieco/Italy - King Merinuk /Canada - Kostis Tzortzakakis/Greece - Krystine Kryttre/Usa - Laca/Italy - Laura Giardino/Italy - Laura Nomisake/Italy -Leo Quievreux/France - Lido Contemori/Italy - Lluis Fuzzhound/Australia - Lord Hurk/Uk - Luiz Berger/Brazil - Mack White/Usa - Marcatti/Brazil - Marcos Carrasquer/Spain - Martin Lopez Lam/Peru - Massimo Giacon/Italy - Massimo Semerano/Italy - Mats!?/Usa - Maurizio Ercole/Italy - Maurizio Rosenzweig/Italy - Max Capa/Italy/France - Max Clotfelter /Usa -Memo Tembelcizer/Turkey - Milton Knight/Usa - N.D.Mazin/South Africa - Nik Guerra/Italy - Norihiro Sekintani/Japan -Officina Infernale/Italy - Ojimbo/Usa - Olive Booger/France - Onsmith/Usa - Paco Alcazar/Spain - Pat Moriarity/Usa - Paul Rumsey/Uk - Piero Tonin/Italy - Piñata/Spain - Raphael Sica/Brazil - Roberto Mangosi/Italy - Sandro Dossi/Italy - Sarah Mazzetti/Italy - Sean Starwars/Usa - Sergey Tyukanov/Russia - Sergio Ponchione/Italy - Shawn Dickinson/Usa - Simone Lucciola & Rocco Lombardi/Italy - Sommacal & Rasori/Italy - Squaz/Italy - SS Sunda/Italy – Stefano Alghisi/Italy - Stefano Zattera/Italy – Stephen Blickenstaff/Usa - Steve Gibson/Uk - Ted Richards/Usa - Timothy Georgarakis/France - Tobias Tak/Uk - Tomahawk/France - Tom Bunk/Usa - Tom Johnston/Uk - Veci/Italy - Ville Pirinen/Finland - Vincino/Italy - Vito Manolo Roma & Andrea Coccia/Italy - Winston Smith/Usa - Xiaoqing Ding/China

NONARTE
Il progetto, nato nel 2009 all’interno dell'Ass.ne Yourban, prende a prestito il nome proprio da una delle definizione acquisita dal ‘fmetto’ come forma d’arte e si ripropone di creare momenti di incontro, confronto e di dare vita a mostre che celebrano il Fumetto Underground. Il primo appuntamento è organizzato in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Padova e ha ospitato artisti come Alessio Spataro, Stefano Zattera, Officina Infernale, Perisinotto, il duo Talami-Lise, Maurizio Ercole e molti altri.

ASSOCIAZIONE YOURBAN
L'Associazione nasce dall'esigenza di creare eventi che siano l'espressione delle nuove tendenze in ambito artistico, culturale e musicale. Attraverso l'organizzazione di mostre, convegni, manifestazioni, corsi di formazione, favorire l’accrescimento della conoscenza in ambito sociale, culturale, artistico, musicale promuovendo lo sviluppo di una rete di relazioni con altre associazioni e categorie professionali.
Nel nostro curriculum progetti con un elevato riscontro di pubblico quali PULSART, festival dedicato alle Arti Contemporanee, in collaborazione con il Comune di Schio, e Story Corner in collaborazione con il Comune di Thiene, rassegna all’interno della quale abbiamo ospitato personaggi di spicco italiano come Paola Maugeri, Guido Martinetti e Ilaria Capua. Di lunga data anche la collaborazione con il Comune di Caldogno che ci ha permesso di dare vita, nel 2011, ad un evento in corrispondenza con il 150° anniversario dell'Unità d'Italia all’interno del quale abbiamo avuto come ospite lo scrittore Enrico Brizzi. Il secondo, nel 2012, è stato ‘Dylan Dog in Mostra a Caldogno’. Evento riuscito con un affluenza di oltre 2.000 visitatori.
Ultimo tassello del nostro curriculum, la collaborazione con il comune di Vicenza che ha dato vita alla mostra Illustri ospitata all’interno della splendida cornice della Basilica Palladiana.