Apparatus 22 – On spheres magpies slapping and religion

Torino - 22/10/2015 : 22/10/2015

"On spheres, magpies, slapping and religion" è una lecture che introduce la pratica artistica del collettivo Apparatus 22 da diversi punti di vista; saranno raccontati i temi di ricerca, i processi di articolazione di idee e relazioni, il rapporto con il pubblico, i contesti di provenienza e molto altro.

Informazioni

Comunicato stampa

PROGETTO DIOGENE BIVACCOURBANO_R 2015
Apparatus 22 (Bucarest, Romania)
Progetto Diogene è lieta di annunciare che il vincitore della nona edizione del bando di concorso Diogene Bivaccourbano_R, è il collettivo artistico rumeno Apparatus 22. Apparatus 22 è un collettivo artistico multidisciplinare nato nel gennaio 2011 a Bucarest, Romania, e composto da Erika Olea, Maria Farcas, Dragos Olea e Ioana Nemes (scomparsa a New York nel 2011)


La ricerca del gruppo Apparatus 22 indaga le complesse relazioni tra la moda e l’economia, intrecciando queste riflessioni con l’analisi critica di temi derivanti dalla politica, dagli studi di genere, dai movimenti sociali e dalla religione per comprendere la società e la cultura contemporanea. La loro pratica artistica - che attraversa vari linguaggi (installazione, performance, scrittura...) - dà forma a lavori nei quali la realtà si mescola con la finzione e la narrazione, ed è sostenuta da un approccio critico che attinge conoscenza ed esperienza dal mondo del design, della sociologia, della letteratura, dell’economia.
Il collettivo Apparatus 22 ha partecipato a numerose esposizioni e festival tra i quali: MUMOK - Vienna (AT), Museion - Bolzano (IT), Brukenthal Museum Contem- porary Art Gallery - Sibiu (RO), MAK - Vienna (AT), Steirischer Herbst - Graz (AT), Drodesera Festival - Dro (IT), Young Artists Biennial - Bucarest (RO), Akademie Schloss Solitude - Stoccarda (DE), Gyeonggi Creation Center (KR), Salonul de Proiecte, Bucarest (RO), TIME MACHINE BIENNIAL OF CONTEMPORARY ART, D-0 ARK UNDERGROUND, Konji (BIH), TRAFO Gallery, Budapest (HU), Oberwelt, Stoccarda (DE), Ujazdowski Castle - Centre for Contemporary Art, Varsavia (PL), Württembergischer Kunstverein Stoccarda (DE), Contemporary Art Museum (MNAC) Bucarest (RO), Galeria Nicodim, Bucarest (RO), Nieuwe Vide, Haarlem (NL), Kunst Museum Linz (AT), Osage Foundation (Hong Kong), etc.
Apparatus 22 ha esposto alla Biennale di Venezia 2013, per il Padiglione Rumeno, nell’esposizione Reflection Centre for Suspended Histories. An Attempt. http://reflectioncentreforsuspendedhistories.com/
progettodiogene.eu [email protected]
____________________________________________________________

BIVACCOURBANO_R - APPARATUS 22 – 2015
Durante la residenza gli artisti del collettivo Apparatus 22 incontreranno il pubblico in due diverse occasioni:
>Talk: “On spheres, magpies, slapping and religion”
Giovedì 22 Ottobre
ore 18:00
c/o Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, via Modane 16 Torino
"On spheres, magpies, slapping and religion" è una lecture che introduce la pratica artistica del collettivo Apparatus 22 da diversi punti di vista; saranno raccontati i temi di ricerca, i processi di articolazione di idee e relazioni, il rapporto con il pubblico, i contesti di provenienza e molto altro. Il talk darà anche l'opportunità di scoprire il lavoro degli Apparatus 22 denominato “Portraying Simulacra”, un questionario digitale che guarda al mondo disturbante e illusorio dei "falsi ", siano essi oggetti, esperienze o emozioni.
>Open studio: “Preview 2018”
Venerdì 6 e sabato 7 Novembre
ore 20:30 - 01:00
c/o Tram Diogene, c.so Regio Parco / c.so Verona, Torino
La selezione degli artisti vincitori è stata effettuata da una commissione composta dagli artisti di Progetto Diogene (Franco Ariaudo, Andrea Caretto, Manuele Cerutti, Luca Luciano, Laura Pugno, Raffaella Spagna, Cosimo Veneziano), che assegna ad Apparatus 22 una borsa di ricerca semestrale e la possibilità di risiedere a Torino fruendo del Tram Diogene, sede dell’associazione.
Questo premio conferma la volontà di Progetto Diogene nel riconoscere agli artisti e alla ricerca visiva un valore strategico per lo sviluppo dei territori su base culturale e per l’inclusione sociale del pubblico attraverso attività artistiche.
Il programma di residenza per artisti con borsa di ricerca Diogene Bivaccourbano_R 2015, è realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, della Regione Piemonte, con il Patrocinio della Città di Torino e la collaborazione di GTT Gruppo Torinese Trasporti.
I membri di Progetto Diogene, lieti di annunciare i nomi degli artisti selezionati, ringraziano tutti i candidati che hanno partecipato al bando di concorso.