Antonio Lubrano Lavadera / Rosalia Tortorelli – Pandaemonium

Napoli - 26/05/2022 : 10/06/2022

Mostra bipersonale di Antonio Lubrano Lavadera e Rosalia Tortorelli.

Informazioni

Comunicato stampa

Inaugura giovedì 26 maggio presso gli spazi di Lineadarte Officina Creativa in via San Paolo 31 Napoli, la mostra “PANDAEMONIUM” di Antonio Lubrano Lavadera e Rosalia Tortorelli é curata da Giovanna Donnarumma e Gennaro Ippolito.

L’esposizione sarà visitabile fino al 10 giugno dalle 17 alle 19 dal lunedì al venerdì.

In galleria il catalogo con testi critici di Annalisa Palombino Agostino Ulisano e la presentazione di Tullia Matania



La mostra vuole essere un evento conclusivo di un progetto di ricerca instradato all’inizio della pandemia che ha visto coinvolti i due artisti, le due anime creative (Antonio Lubrano Lavadera e Rosalia Tortorelli) in una ricerca capace di far emergere “... il piacere di operare in libertà assoluta … fra alti e bassi …al logorio continuo che accompagna tutto l’arco della vita creativa…”.

Si proporranno lavori artistici inediti quale risposta attiva e positiva alla pandemia ispirati dal flusso creativo dell’arte stimolati dall’invito di Lucio Amelio “Dobbiamo accendere mille fuochi di creatività nella città e altrove perché solo così l’arte può trasformare e migliorare tutto il mondo”.

L’Arte quale veicolo di trasmissione e diffusione/condivisione di reazioni ottimistiche in contrapposizione allo sgomento delle effimere certezze infrante dal virus.


Breve note sugli autori

Antonio Lubrano Lavadera

Nasce a Procida (NA) il 07/04/1956.

Da autodidatta, negli anni che vanno tra il 1978 e il 1981 prende parte a tre collettive nella sua isola con olii a tema figurativo-paesaggistico della sua terra.

Nel decennio 1990 /2000 si specializza in disegno naturalistico: illustra alcune monografie a carattere scientifico ornitologico e produce materiale illustrativo Floro-faunistico per il Parco di Cuma e per il nascente Parco Nazionale del Vesuvio prediligendo la tecnica dell’acquarello.

Nell’estate 2000 presso The Slade School of Fine Art dell’Università di Londra, partecipa a uno stage di pittura della durata di una settimana sempre occupandosi della tecnica dell’acquarello.

Nell’autunno dello stesso anno tiene la personale a Procida.” Naturalmente Procida" – Procida – Napoli.


Rosalia Tortorelli

Nata a Pozzuoli, risiede a Napoli. Comincia la sua attività artistica da autodidatta. Diventa allieva di Tullia Matania e partecipa attivamente alla “Associazione artistica Ugo Matania: libero centro di arti visive” diretta dalla stessa Matania. Entra a far parte in modo continuativo con la galleria Mediterranea di Saverio Ammendola ( Napoli ).

La sua cifra artistica in campo pittorico si sviluppa prevalentemente nella rappresentazione figurativa liberamente intesa sempre continuando la sperimentazione in evoluzione dalla forma stessa.