Antonella Zazzera – Le origini del fare

Todi - 06/12/2014 : 31/01/2015

Forgiate grazie ad una tecnica personalissima che negli anni ha migliorato ed ottimizzato sondando le molte possibilità che il rame offre, le sculture di Antonella Zazzera prendono forma, peso e spessore grazie ad un lento, meticoloso processo di sedimentazione.

Informazioni

Comunicato stampa

Forgiate grazie ad una tecnica personalissima che negli anni ha migliorato ed ottimizzato sondando le molte possibilità che il rame offre, le sculture di Antonella Zazzera prendono forma, peso e spessore grazie ad un lento, meticoloso processo di sedimentazione

I fili di rame dagli spessori e dai colori diversi che usa diventano fili / segno, le cui linee di forza disegnano lo spazio e si estendono in esso, originando quello che lʼartista definisce Segnotraccia.