Antonella Mazzoni – Calamite

Milano - 02/12/2011 : 31/01/2012

Antonio Colombo inaugura per Little Circus, spazio situato all'interno della galleria dedicato ai progetti speciali, la mostra personale di Antonella Mazzoni dal titolo Calamite.

Informazioni

  • Luogo: ANTONIO COLOMBO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Solferino, 44 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 02/12/2011 - al 31/01/2012
  • Vernissage: 02/12/2011 ore 18.30
  • Autori: Antonella Mazzoni
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, il sabato dalle 15.00 alle 19.00

Comunicato stampa

Antonio Colombo inaugura per LITTLE CIRCUS, spazio situato all'interno della galleria dedicato ai progetti speciali, la mostra personale di Antonella Mazzoni dal titolo Calamite.
Il progetto Calamite parte da una frase autografa dell’artista.
La frase è trascritta scomposta nelle lettere che la compongono.
Una lettera per una calamita di 8,5 x 8,5 x 0,2 cm.
Ogni lettera si accompagna ad un’ immagine che la rappresenta: per esempio la V dalla Vespa o la C di Cervino.
Ciascuna immagine e ciascuna lettera sono dipinte singolarmente.
L’intento è quello di: Condividere un pensiero in modo confinato dall’infinito


Acquistare una calamita vuol dire avere in comune sia il possesso dell’opera che il pensiero che la motiva.
Il dipinto non è più un oggetto da appendere al chiodo, ma diventa un’opera mobile che si può installare nel cuore della casa, sul frigo, o seguirti altrove all’interno del suo package.
La shopper, realizzata a mano dall’artista, illustra tutte le immagini delle calamite che compongono la frase.




Inaugurazione venerdì 2 dicembre 2011, alle ore 18.30
rimarrà aperta fino al 31 gennaio
da martedì a venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, il sabato dalle 15.00 alle 19.00
In concomitanza: personale di Anthony Ausgang


Antonella Mazzoni è nata nel 1957 a Fiorenzuola, vive e lavora a Parma.
Durante il suo trentennio di attività ha realizzato progetti per mostre personali in gallerie private di diverse città italiane e straniere come Milano, Torino, Roma, Trento, Bologna, Napoli, Mannheim, Stuttgart, Hamburg, Copenaghen, Minneapolis. È stata invitata a partecipare a progetti curatoriali in alcuni musei come: la Galleria d'Arte Moderna di Bologna e quella di Roma, il Pac di Milano, il Museion di Bolzano, il Kunstverein di Friburgo, il Museo Revoltella di Trieste, il Museo Storico di Tirana, il Muthesius Kunsthochschule a Kiel, la Ville de Tours a Tours e la GAMeC di Bergamo.