Anticipazioni

Venezia - 25/10/2014 : 07/11/2014

L’artista è un sismografo in grado di registrare in anticipo le vibrazioni di piccole scosse, preludio di grandi sconvolgimenti.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CULTURALE GALUPPI
  • Indirizzo: via San Mauro, 107, Isola di Burano - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 25/10/2014 - al 07/11/2014
  • Vernissage: 25/10/2014 ore 12
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: 14:00-18:00

Comunicato stampa

L’artista è un sismografo in grado di registrare in anticipo le vibrazioni di piccole scosse, preludio di grandi sconvolgimenti. La parola chiave è il prefisso anti-, che ha dato origine al titolo Anticipazioni. Per Schopenauer “Nell’anticipazione (Antizipation) consiste l’ideale, essa è l’idea ed è qui che l’artista trova la forza di intuire la bellezza con tale chiarezza, da potercela rivelare quale non la vide mai.” Prendendo spunto da queste parole nasce questo momento di riflessione, che anticipa i temi caldi degli eventi della prossima stagione: nutrire il pianeta, energia per la vita, cibo, acqua e territorio

Approfondendo il tema, per Kant Antizipation è “ogni conoscenza mediante la quale io posso conoscere e stabilire a priori ciò che appartiene alla conoscenza sensibile”. Attraverso questa definizione possiamo ulteriormente ampliare il concetto di anticipazione, andando oltre i confini temporali del domani. Nella consapevolezza della difficoltà umana nel sospendere il giudizio su questa mostra e riflettere sulle cause, vi lascio con le parole di Nietzsche: “Pensiero fondamentale in tutti i nostri giudizi occorre prendere come norma l’avvenire, e non cercare dietro di noi le norme della nostra azione”.

Espongono:

Adua Martina Rosarno, Amedeo Fernandes, Thomas Scalco, Bernardo Pagliaro, Enrico Marcato, Elena P. Dell’Andrea, Rocco Sciaudone, Raffaele Vargas, Marco Rizzi.

+ Esposizione internazionale di Mail Art del Manifesto Brut:

Maya Pacifico, Eric Legrain, Rino Telaro, Michael Beauvent, Winny Tewes, Rocco Sciaudone, Elena P. Dell’Andrea, Roberto Scala, Irina Danilova, Roberta Filippi, Thomas Scalco, Peppe Esposito, Pino Lauria, Angelo Riviello, Anna Colmayer

Durante l’inaugurazione performance del duo Rosarno- Fernandes e intervento di Caterina Vianello su Il gusto dell’arte. La fragilità del confine tra cibo e opera artistica.

Contributi critici in catalogo: Emiliano D’Angelo, Caterina Vianello, Giuditta Smith

Coordinatrice dell’evento: Elena P. Dell’Andrea

L’evento è stato curato collettivamente dagli artisti partecipanti.