Anne e Patrick Poirier – Atlas

Torino - 13/12/2012 : 13/12/2012

Atlas è un atlante, una guida all’interno del lavoro di una delle più note coppie dell’arte contemporanea internazionale: Anne e Patrick Poirier.

Informazioni

Comunicato stampa

Atlas è un atlante, una guida all’interno del lavoro di una delle più note coppie dell’arte contemporanea internazionale: Anne e Patrick Poirier. Ottanta parole: da acqua a caos, da guerra a memoria, corredate da un’ampia e originale iconografia, per accompagnare il lettore e l’appassionato d’arte contemporanea nell’universo artistico dei due artisti francesi. Un viaggio che spazia dall’archeologia al futuro attraverso puntuali e intelligenti riflessioni della curatrice del volume e degli artisti stessi. La più grande opera mai realizzata su di loro


Il sodalizio umano e professionale di Anne (1941) e Patrick (1942) Poirier inizia negli anni Sessanta di fronte - così dichiarano gli artisti - a un dipinto di Poussin Et in Arcadia ego. Il loro lavoro è teso a fissare, anche e soprattutto per mezzo della fotografia, la fragilità dell'esistenza e della memoria. Negli anni la loro ricerca ha toccato un'ampia varietà di temi. Il loro linguaggio trova le radici nella tradizione neoclassica europea, anche se non è semplice definire il loro percorso, costituito da molte tipologie di lavori, dalle grandi sculture in marmo, alle realizzazioni di piccolissime dimensioni, alla video art, alla fotografia, fino alla scenografia teatrale. Alcune delle sedi dove hanno esposto sono: il Getty Research Institute di Los Angeles, la Fondation Mont Blanc di New York, il Museum Moderner Kunst di Vienna, il Centre Georges Pompidou di Parigi, la Bienal de la Habana.
Angela Madesani è storica dell’arte e curatrice indipendente. Insegna all’Accademia di Brera e allo IED di Milano. Per Dalai editore segue la collana Fotografia come linguaggio