Anna Tusa – Nebulose

Informazioni Evento

Luogo
FOUR POINTS SHERATON
via Antonello da Messina 45/a , Acicastello, Italia
Date
Dal al
Vernissage
01/07/2022
Artisti
Anna Tusa
Generi
fotografia, personale
Loading…

NEBULOSE, la mostra personale di Anna Tusa, uno dei più interessanti giovani talenti della fotografia contemporanea siciliana.

Comunicato stampa

Dal 1° luglio al 4 settembre è in scena, alla fON Art Gallery del Four Points by Sheraton di Aci Castello, NEBULOSE, la mostra personale di Anna Tusa, uno dei più interessanti giovani talenti della fotografia contemporanea siciliana. Il percorso espositivo si compone di 17 fotografie, di cui 7 della serie P ed altre lettere e del video Attimo, tutti lavori eseguiti a partire dal 2012. «Anna Tusa ha attraversato i confini culturali ed emotivi della Fondazione OELLE con la sua produzione artistica e letteraria, sorprendendo per la sua profondità e molteplicità di idee e produzioni. Il mondo spaesato e apparentemente incontrollato di Anna è fatto di un quotidiano inquietante e coloratissimo. Anna abita gli spazi della sua mente con visioni che appartengono a un presente futuro. Nature vive che rimandano anche ad anni complessi, quelli del COVID, nei quali oggetti di uso comune ammantati di luce cosmica, a volte surreali, divengono testimoni di un tempo. Nulla è lasciato al caso. Quelle di Anna Tusa sono composizioni severe: rispetto della luce, attenzione alla narrazione fotografica, costruiscono uno scenario esistenziale nuovo e affascinante che porta lo spettatore a interrogarsi sulle vite degli altri», afferma Carmelo Nicosia, direttore di Fondazione OELLE Mediterraneo Antico.
«Quando ho conosciuto Anna Tusa ho capito subito che avremmo condiviso un pezzo di strada: in lei ho visto uno specchio, una ragazza “per sempre” che sa di dover trovare il proprio centro in un mondo che non le appartiene e del quale non farà mai parte fino in fondo. Questa visione condivisa, seppure con strumenti diversi, ha intessuto un filo comune durante la lunga residenza di Anna in Fondazione OELLE, divenuta una dimora nell’accezione più anarchica e romantica del termine. Mi è risultato, quindi, naturale chiederle di condividere una parte del suo percorso di artista con noi, pronta a ricevere – e ad accettare rispettosamente – un suo definitivo no. NEBULOSE è stata la risposta: attraverso uno sguardo fortemente introspettivo, diluito in un tempo indefinito e impercettibile che pone domande e apre a dubbi, lasciando le certezze a chi non sa guardare», dichiara Ornella Laneri, presidente di Fondazione OELLE Mediterraneo Antico.