Angelo Cortese – Forme Sognanti

Siracusa - 05/04/2014 : 19/04/2014

La personale, curata da Mario Cucè, è un affascinante viaggio attraverso il pensiero e l'opera di uno dei più noti maestri siracusani. Le opere esposte, olii su tela di vari formati, sono caratterizzate dalla ricerca di una sempre più approfondita dimensione conoscitiva dell'essere e della natura, che spinge l'autore a ripercorrere a ritroso l'origine delle forme, dalla tenebra alla luce, dalla vibrazione al colore, dall'astratto al concreto, attraverso varie dimore dell'anima.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA QUADRIFOGLIO
  • Indirizzo: Via Santi Coronati 13 - Siracusa - Sicilia
  • Quando: dal 05/04/2014 - al 19/04/2014
  • Vernissage: 05/04/2014 ore 18,30
  • Autori: Angelo Cortese
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 17,00 alle 20,00.

Comunicato stampa

“Forme Sognanti”. È questo il titolo della mostra d'arte di Angelo Cortese, che sarà inaugurata sabato 5 aprile alle ore 18,30 negli spazi espositivi della Galleria Quadrifoglio (Via Santi Coronati 13, Ortigia).
La personale, curata da Mario Cucè, è un affascinante viaggio attraverso il pensiero e l'opera di uno dei più noti maestri siracusani

Le opere esposte, olii su tela di vari formati, sono caratterizzate dalla ricerca di una sempre più approfondita dimensione conoscitiva dell'essere e della natura, che spinge l'autore a ripercorrere a ritroso l'origine delle forme, dalla tenebra alla luce, dalla vibrazione al colore, dall'astratto al concreto, attraverso varie dimore dell'anima.
«L’universo intero – scrive Angelo Cortese - è sognante e dal suo profondo si irradia in forma di tenebra una vibrazione che musicalmente pervade tutto, creando delle forme che spasmodicamente cercano una loro identità. Nella fase ancestrale queste forme ancora fluide contengono varie realtà: minerali, vegetali, animali e umane che, attratte dalla luce, assumono una loro identità. In questo vorticoso divenire l’anima sognante, attraversando e sostando in varie dimore, si arricchisce di spiritualità cercando Dio fino all’illuminazione totale. Da queste radici concettuali nasce la mia ricerca pittorica e l’elemento iconico, che visualizza il mio operare, si arricchisce di immagini, animali e umane che, in chiave mitologica e antropologica, cercano di fissare sulla tela simboli e allegorie fra l’apollineo e il dionisiaco».
Angelo Cortese (Siracusa, 1941) si è formato presso la locale scuola d’Arte, l’Istituto Statale di Palermo e le Accademie di Firenze e Roma. Dal 1964 al 1998 ha insegnato decorazione pittorica negli Istituti statali d’Arte di Siracusa e di Catania e nell’Accademia Val di Noto. Dal 1998 si dedica alla pittura a tempo pieno.