Andy Warhol – 1960-1980 Deeply superficial

Bologna - 28/01/2012 : 28/03/2012

Il geniale e trasgressivo percorso che ha permesso ad Andy Warhol di cambiare il modo di fare e di guardare lʼArte raccontato da cinquanta rarissime opere d’Arte scelte tra le oltre duecentotrenta della collezione Rosini Guntman, concesse dal gallerista e collezionista d’Arte Gianfranco Rosini.

Informazioni

  • Luogo: OREA MALIA'
  • Indirizzo: Via Ugo Bassi 15 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 28/01/2012 - al 28/03/2012
  • Vernissage: 28/01/2012 ore 20
  • Autori: Andy Warhol
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: negli orari dʼapertura del salone, dal martedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 9.00 alle ore 19.30.

Comunicato stampa

ANDY WAHRHOL_1960-1980_DEEPLY SUPERFICIAL

Collezione Rosini Gutman

Preview 27 gennaio, ore 20.00
Vernissage 28 gennaio, ore 20.00
Orea Malià, via Ugo Bassi 15, Bologna.

Un evento Arte Fiera Off


Il geniale e trasgressivo percorso che ha permesso ad Andy Warhol di cambiare il modo di fare e di guardare lʼArte raccontato da cinquanta rarissime opere d’Arte scelte tra le oltre duecentotrenta della collezione Rosini Guntman, concesse dal gallerista e collezionista d’Arte Gianfranco Rosini

Opere uniche serigrafate, cover discografiche, modelli di abiti in cotone e cellulosa, le Memorabilia come i barattoli “Campbell's Soup” e le Interview, che non sono meno importanti dei pezzi unici più famosi all’interno del percorso artistico del grande artista.
Questa stupenda ed eccitante mostra viene ospitata, ancora una volta, nello storico laboratorio creativo e salone Orea Malià, cliente Davines, “aeroporto della comunicazione” e crocevia di culture e tendenze, nato allʼombra delle Due Torri nel 1978.
Sulla facciata antistante Orea Malià in via Ugo Bassi, un’installazione tributo alla mostra, a cura del video artista Federico Ajello, rappresenterà in forma di proiezione architettonica la fotografia di Andy Warhol - immagine della campagna del celebre fotografo Greg Gorman - che, in un loop della durata di otto minuti, animerà digitalmente la foto attraverso macchie, linee e secchiate di colore, alternando aforismi e provocazioni verbali dell’irriverente artista. Grafica, testo e fotografia si armonizzano trasformando la facciata del palazzo in unʼenorme lavagna luminosa.
Per concludere il noto fotografo californiano Greg Gorman, autore della foto di cui sopra e di tanti altri ritratti di artisti e celebrità, sarà a Bologna per la settimana di ArteFiera 2012 e parteciperà come ospite d’onore alla conferenza stampa, alla preview e al vernissage della mostra, organizzati da OreArt.


Il progetto-mostra sarà presentato con una conferenza stampa Mercoledì 25 gennaio alle 11.30 all’Hotel Corona d’Oro (via Oberdan 12, Bologna) cui parteciperanno Greg Gorman (Fotografo), Gianfranco Rosini (Collezionista e fondatore della Galleria Rosini Gutman & C.), Marco Zanardi in arte “Marcorea Malià” (Hairstylist Davines Comunicatore e fondatore del gruppo Orea Malià) e Federico Ajello (Comunicazioni Visive e Video artista). Gli stessi prenderanno parte anche al “Talk Show” di venerdì 27 gennaio alle 17.00 alla Biblioteca Salaborsa, nel quale il fotografo Gorman attraverso un dibattito con il pubblico ripercorrerà i momenti più importanti della sua carriera.
Venerdì 27 gennaio 2012. La mostra “ANDY WARHOL_1960-1980_DEEPLY SUPERFICIAL” aprirà le sue porte in forma esclusivamente privata con una Preview dedicata a Stampa e Istituzioni.








Appuntamento: Sabato 28 gennaio alle 20.00 con un Vernissage presenterà la mostra alla città e agli ospiti internazionali, che come ogni anno arriveranno a Bologna per ArteFiera.
L’evento avverrà in concomitanza con l’Art White Night, la notte bianca durante la quale Bologna –
dalle 20.00 alle 24.00 - s’illuminerà e lʼarte contemporanea invadrà il suo centro storico con lʼapertura straordinaria di musei, palazzi storici, gallerie dʼarte e negozi, mostre, e iniziative.