All is New in Art #8 – Impresa creativa

Roma - 11/12/2014 : 11/12/2014

Per poterla cogliere a pieno, è necessario che siano presenti alcuni elementi: team solido con competenze eterogenee, business altamente scalabile, in grado di consentire un’espansione sui mercati internazionali, elevato vantaggio competitivo e comparativo.

Informazioni

Comunicato stampa

Impresa creativa
Curatore: Luigi Capello, Fondatore LUISS ENLABS & CEO LVenture Group SpA

Le tecnologie: opportunità per le imprese innovative

In uno scenario dominato dall’evoluzione tecnologica – che ha portato alla riduzione dei costi di sviluppo - fare startup è oggi una grande opportunità.

Per poterla cogliere a pieno, è necessario che siano presenti alcuni elementi: team solido con competenze eterogenee, business altamente scalabile, in grado di consentire un’espansione sui mercati internazionali, elevato vantaggio competitivo e comparativo



Il progresso tecnologico consiste nella creazione di nuovi prodotti e industrie, sostiene l’economista Joseph Schumpeter, cioè in ciò che egli stesso definì “distruzione creatrice”: “questo meccanismo di distruzione creatrice è il fatto essenziale del capitalismo, quello in cui il capitalismo consiste”.

Quindi, protagonisti della visione schumpeteriana sono gli imprenditori disposti ad innovare.

Alla luce di ciò, creare una startup di successo significa promuovere un continuo cambiamento, essere competitivi sui mercati adottando una metodologia lean e creando progetti innovativi in maniera rapida, per dare vita a nuove imprese e nuovi post di lavoro.

Iscriviti

Imprenditore e Business Angel. È fondatore dell’acceleratore ed incubatore EnLabs, oggi "LUISS ENLABS - la fabbrica delle startup" in seguito alla joint venture nel 2012 con l’Università LUISS.

L’acceleratore è finanziato da LVenture Group - holding di Venture Capital quotata alla borsa valori di Milano. Il progetto rappresenta il primo caso in Italia di gruppo integrato Venture Capital / Acceleratore di startup / Università. Ad oggi LVenture Group ha investito in 18 startup di cui 11 provenienti dall’acceleratore, creando oltre 150 posti di lavoro.

In passato è stato il co-fondatore di Italian Angels for Growth (IAG), il primo gruppo organizzato di Business Angels italiani, ha gestito fondi di investimento di Private Equity e ha fondato numerose startup, alcune delle quali di grande successo.

Svolge attività di docenza presso l’Università LUISS (corso “Entrepreneurship & Venture Capital”), dove si è laureato in Economia e Commercio; ha frequentato l'EPCG – Executive Program for Growing Companies – presso la Stanford University.