Aliona Cotorobai – Paesaggi della mente

Milano - 06/03/2013 : 15/03/2013

Una selezione di nuovi e recentissimi dipinti a olio e acrilico su tela, realizzati appositamente per il centro culturale milanese.

Informazioni

Comunicato stampa

Spazio Emmaus Cultura Insieme è lieto di ospitare dal 6 al 15 marzo 2013 la mostra PAESAGGI DELLA MENTE di Aliona Cotorobai, a cura di Vera Agosti. Una selezione di nuovi e recentissimi dipinti a olio e acrilico su tela, realizzati appositamente per il centro culturale milanese.

Nella nuova evoluzione pittorica della Cotorobai, tutto è paesaggio: le figure umane calate nell’ambiente naturale hanno la stessa forza e spessore del contesto. I toni sono assolutamente espressionistici: la prospettiva è appiattita, selvaggia e fantastica; i colori sono drammatici, spesso irreali e sovrapposti

Notiamo una tavolozza schiarita rispetto al passato, che sembra virare verso la ricerca della luce. I personaggi sono spesso irriconoscibili o anonimi, privati di un’individualità specifica, come fragili burattini dal sorriso bello quanto stereotipato o maschere della delusione. Anche il paesaggio non è connotato geograficamente, potrebbe essere qualunque luogo del mondo, immerso nella vegetazione. I protagonisti, a volte appena accennati, sembrano perdersi nella natura, confondendosi nell’avanzare prepotente del colore che domina sui volumi, procedendo per strati con cromie aggressive e totalizzanti, ma anche nei molteplici piani di profondità. Emerge su tutto, l’amore per il ritratto femminile.

La tensione e il senso di drammaticità più o meno latente che permeano i quadri della Cotorobai sono legati ad alcuni eventi tragici, mai dimenticati, come la guerra civile nella Repubblica Moldova, dopo gli anni dello sfaldarsi della perestroika. E ancora la perdita dei genitori, che aggrava inevitabilmente la riflessione adulta sui temi della solitudine e dell’abbandono.

La ricerca dell’artista si pone a cavallo tra tradizione e contemporaneità, astrazione e figurazione, influenze dell’Europa dell’Est e dell’Ovest.


Cenni biografici:
Aliona Cotorobai
Nasce a Telenesti nella Repubblica Moldova nel 1976. Fin da bambina studia pittura e sviluppa coerentemente il suo percorso formativo destinato all’arte. Studia al Collegio d’arte di Chisinau, la capitale, e quindi si laurea all’Accademia d’Arte della stessa città. Diventa lei stessa una professoressa universitaria, ottenendo la cattedra di arti decorative presso l’Accademia di Chisinau. Dal 2007 si trasferisce in Italia, dove vive e lavora a Milano. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.