Alfredo Pirri allo IED di Cagliari

Cagliari - 14/01/2016 : 14/01/2016

Open Lesson del grande artista che lega l’arte all’architettura.

Informazioni

  • Luogo: IED CAGLIARI
  • Indirizzo: viale Trento n. 39 - 09123 - Cagliari - Sardegna
  • Quando: dal 14/01/2016 - al 14/01/2016
  • Vernissage: 14/01/2016 ore 10,30
  • Autori: Alfredo Pirri
  • Curatori: Monica Scanu
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

Giovedì 14 gennaio dalle ore 10,30 alle 13,00, si terrà la prima Open Lesson che lo IED di Cagliari offre alla città nel 2016.
Un incontro dedicato all’arte con uno dei più attivi artisti che attualmente lavorano in Italia: Alfredo Pirri, noto al pubblico cagliaritano per la recente installazione luminosa “100 Fuochi”: un telaio di luce e raggi che partono da 100 punti focali posizionati lungo l’asse viario via Manno – via Garibaldi, che ha illuminato le serate natalizie cagliaritane


Alfredo Pirri ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero –Roma, Venezia, New York, Berlino, Parigi - per citare qualche esempio; ha collaborato con diversi architetti e studi di architettura, tra cui Nicola di Battista, ABDR, Efisio Pitzalis, Studio Labics, Studio PROAP Lisbona.
“In tutti questi anni il mio interesse per lo spazio è rimasto predominante fino a sfiorare l’architettura... Si tratta di un interesse “politico”, inteso come tentativo di mostrare, qualcosa di necessario alla sopravvivenza stessa, una specie di battaglia a favore dell’esistenza”, come afferma lo stesso artista.
Attualmente insegna Pittura presso l’Accademia di Belle arti di Frosinone e l’incontro allo IED di Cagliari sarà incentrato sul rapporto fra pittura e spazio inteso come dimensione urbana e ambientale. Sarà l’occasione per parlare con l’artista di importanti temi, quali: l’origine pittorica di ogni arte espansa, la sua dimensione collettiva generata da pratiche individuali o addirittura solitarie, il suo carattere politico inteso come messa in opera e pratica del desiderio.
Alfredo Pirri converserà con Monica Scanu.