Alexander May – Naked in the morning

Milano - 22/02/2019 : 24/03/2019

La seconda mostra di Converso Offsite esibisce per 24h al giorno i dipinti a olio su alluminio dell’artista.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO MUSEO TORRE VELASCA
  • Indirizzo: piazza Velasca, 5 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/02/2019 - al 24/03/2019
  • Vernissage: 22/02/2019 ore 18
  • Autori: Alexander May
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: LUNEDì-DOMENICA 0-24

Comunicato stampa



Naked in the Morning, mostra personale di Alexander May
Opening: 22 Febbraio, ore 18 presso Torre Velasca
Seconda mostra di CONVERSO_OFFSITE nella cornice di ART TALES, una rassegna promossa da Urban Up | Unipol Projects Cities nel più ampio contesto di TOWER TALES: DESIGN ART & SOUND IN TORRE VELASCA.

Per Naked in the Morning, May presenta una nuova serie di opere astratte di grande formato, olio su alluminio. Questa installazione site-specific sarà visibile 24 ore al giorno attraverso le vetrine di due spazi al piano terra della Torre



Le opere di May nascono da un processo di ricerca online di immagini di timbri per marchiatura a fuoco per bestiame, successivamente stampati su pannelli in alluminio. Dopo aver dissolto le stampe mediante l’uso di superalcolici, l’artista vi sovrappone stencil di frammenti di lettere e punteggiatura realizzati con pittura a olio che in seguito spalma ed altera con le mani.
Questo stratificarsi di astrazioni linguistiche slegate dalle immagini iniziali mette in crisi la sopravvivenza di una qualsiasi lettura dominante. In questo modo una complessa composizione non discorsiva ha modo di emergere.

Questo processo dà seguito alla volontà di May di articolare forme visive capaci di sconfiggere la proiezione linguistica. Così, le opere di May si fanno certamente autonome e indipendenti da ogni genere di forma linguistica scritta.


Zoe Stillpass







Opening: 22 Febbraio, 2019, 18
TORRE VELASCA, PIAZZA VELASCA 3-5, 20122 MILANO

LUNEDì-DOMENICA 0-24



Alexander May (b.1983, USA) ottiene un MFA presso la Milton Avery School of the Arts, Bard College. Le sue più importanti mostre personali si sono svolte presso Balice Hertling, Parigi; LAXART, Los Angeles e The National Exemplar, New York. Dal 2017 è fondatore e direttore di CONVERSO, Milano. Vive e lavora tra New York e Milano.