Alessandro Torri – Tumoratididio

Milano - 06/12/2018 : 16/12/2018

“Tumoratididio” è il titolo dell’evento che l’artista Alessandro Torri ha scelto per la sua personale che si svolgerà presso la Galleria Spazio Galileo, all’interno del Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito, a Milano.

Informazioni

Comunicato stampa

“Tumoratididio” è il titolo dell’evento che l’artista Alessandro Torri ha scelto per la sua personale che si svolgerà presso la Galleria Spazio Galileo, all’interno del Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito, a Milano.

Il fulcro della serata di apertura sarà la presentazione di un video inedito avente per protagonista il lavoro dell’artista nella città meneghina. Il filmato è stato girato dai videomakers Beatrice Arenella e Alessandro Lauria.
Seguiranno il live di oHne solo (concrete doom) e Le Garage djset (acrilic waves)




La realtà rappresentata dall’artista trae ispirazione da paesaggi urbani ed industriali, in una sorta di caricatura della vita metropolitana delirante e frammentata.
Essa prende forma, talvolta, con lavori caratterizzati da toni pastello coniugati antiteticamente con contenuti impregnati di disagio esistenziale, altre volte, con tinte forti e assolute come il rosso e il nero.
Le sue visioni parlano di una società liquida e schizofrenica, teatro di interazioni ipocrite e sadomaso in cui vige la dialettica oppressori/oppressi.
La poetica del pittore, lontana dall’essere portatrice di buone novelle, si fa portavoce di un racconto, tanto spietato quanto realistico, del tessuto sociale che irretisce l’umano contemporaneo, indagandone la sfera più inconscia e recondita.
Questo è espresso attraverso una modalità graffiante e tramite la sperimentazione di diverse tecniche artistiche, utilizzando vari supporti e strumenti: spaziando da lavori su carta, con carboncini, gessetti, china nera e acquarello, a quelli su tela con tecniche miste che variano dagli acrilici alle bombolette spray, senza trascurare l'uso di varie penne.


Biografia dell’artista

Alessandro Torri nasce a Milano, dove tuttora vive e lavora. Consegue il titolo di Maestro d’Arte e il Diploma, presso l’Istituto Superiore d’Arte di Monza, al contempo studia musica al conservatorio di Alessandria. Dopo essersi laureato in Architettura al Politecnico di Milano, la città rimane una forte fonte di ispirazione e rappresenta per lui il centro di produzione del suo lavoro.
Artista poliedrico, Alessandro Torri realizza numerose esposizioni personali e collettive tra cui Paratissima presso lo spazio BASE di Milano e una mostra alla Triennale di Milano.