Aleandro Roncarà – Sognando s’impara

Bologna - 03/02/2018 : 02/03/2018

Poliambulatorio Giardini Margherita in collaborazione con Andrea Cimatti Studio in occasione di Art City White Night 2018 presenta “SOGNANDO S’IMPARA”, l’esposizione dell’artista Aleandro Roncarà, che sarà presente all’evento e mostrerà per la prima volta, oltre a dipinti e sculture, alcune stampe che usciranno dal suo studio proprio in tempo per questa occasione.

Informazioni

  • Luogo: POLIAMBULATORIO GIARDINI MARGHERITA
  • Indirizzo: Via Santo Stefano 103 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 03/02/2018 - al 02/03/2018
  • Vernissage: 03/02/2018 ore 18
  • Autori: Aleandro Roncarà
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: lun-ven ore 8-13 e 14-18

Comunicato stampa

Poliambulatorio Giardini Margherita in collaborazione con Andrea Cimatti Studio in occasione di Art City White Night 2018 presenta “SOGNANDO S’IMPARA”, l’esposizione dell’artista Aleandro Roncarà, che sarà presente all’evento e mostrerà per la prima volta, oltre a dipinti e sculture, alcune stampe che usciranno dal suo studio proprio in tempo per questa occasione.
L’evento avrà inizio alle ore 18.00 di Sabato 3 Febbraio presso il prestigioso centro specialistico dei Giardini Margherita, con sede nell'ex Convento e Convitto dell'Istituto Figlie del Sacro Cuore del '500, sito in via Santo Stefano 103, nel centro storico di Bologna


“Come ha detto Fabrizio Caramagna:
Gli scienziati dicono che siamo fatti di atomi, ma un albero mi ha sussurrato che siamo fatti di sogni, un’onda mi ha detto che siamo fatti di viaggi, un bambino che gioca con le fate mi ha raccontato che siamo fatti di meraviglia.
Adoro questa frase.

Da bambino sognavo spesso…e ricordavo ciò che sognavo.
Adesso anche, molto, forse più di prima… ma i miei sogni li faccio ad occhi aperti… li vedo realizzarsi giornalmente… crescere e sognare a loro volta.
Confido che anche loro tramanderano la cultura del sogno a chi verrà dopo di loro. Adoro sognare… nei sogni sei ciò che vuoi… ciò che vorresti essere… ciò che sarai volendolo. Ma adesso devo andare… sogno in corso.
Sognando s’impara.”
Aleandro Roncarà
Nasce a Orbetello nel 1967 e da allora non ha mai smesso di “invecchiare”…dice lui. Sono i figli Carlotta, Brando e Lupo a spingerlo ad impugnare un pennello nel lontano 2005.
Da quel giorno ha dato sfogo al suo istinto per anni rimasto represso… il colore! I personaggi che animano Mondorondo (l’ameno pianeta senza vocabolario!) vivono, respirano, sono immersi, sono essi stessi colore puro, diretti, iconici, semplici nel modo di divertire e rallegrare apparendo.
A Mondorondo tutto è fantasia e niente è violenza come sottolinea l’artista. Roncarà delinea le sue figure con contorni neri marcati e robusti, le linee nere diventano veri esoscheletri di pensieri, sostengono i personaggi, sono impalcature buffe e iridescenti, derivano da sogni e idee, da ritornelli di canzoni cantati all’alba, dopo aver fatto le ore piccole al bar sotto casa. Lui crede fortemente negli accostamenti cromatici inusuali e nel tratto maschio e nero che li separa.
Da qualche anno ha incontrato il mondo della scultura con risultati, a dire degli altri, notevoli. Collabora con importanti aziende di moda, accessori, design e arredamento. Disegna, sforna torte e dipinge nella sua unica e vera città “eterna” Montecatini Terme.