I murales di Ale Puro sono istantanee che catturano i piccoli protagonisti immersi in una dimensione nascosta, astratta, lontana dal tempo e insieme famigliare, conosciuta come solo il ricordo della nostra infanzia più pura può essere.

Informazioni

  • Luogo: STUDIO D'ARS
  • Indirizzo: Via Sant'agnese 12/8 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 19/11/2013 - al 07/12/2013
  • Vernissage: 19/11/2013 ore 18
  • Autori: Ale Puro
  • Generi: arte contemporanea, personale, street art
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19. Giovedì sera dalle 21 alle 23. Su appuntamento anche la mattina
  • Telefono: +39 3466292285
  • Email: danieledecia75@gmail.com

Comunicato stampa

Il 19 Novembre torna l’appuntamento in Studio D’Ars, la galleria d’Arte Contemporanea nel cuore di Milano. I Martedì d’inaugurazione proseguono con l’apertura al pubblico di una retrospettiva interamente dedicata all’artista Ale Puro.
Dopo il successo della mostra collettiva Black&White, Studio D’Ars dedica i suoi muri a una solo show.
Solo Ale Puro condurrà tutti i visitatori alla scoperta di un mondo popolato da personaggi-bambini immobili e assorti, impegnati in attività infantili, ma dotati di sguardi adulti, consapevoli e un po’malinconici


I murales di Ale Puro sono istantanee che catturano i piccoli protagonisti immersi in una dimensione nascosta, astratta, lontana dal tempo e insieme famigliare, conosciuta come solo il ricordo della nostra infanzia più pura può essere.
Nati dall’immaginazione dell’artista e dallo stimolo raccolto durante i suoi viaggi, i fanciullini di Ale Puro, di Pascoliana memoria, ci mettono in contatto con la nostra voce nascosta invitandoci a riconoscerci nella loro ingenua e silenziosa poesia.
Roberta Guarragi

Ale Puro
Giovanissimo entra nel mondo del writing e inizia a sperimentarne le possibili declinazioni.
Frequenta l’Accademia di Brera e viaggia molto.
Vive e lavora a lungo sia in Messico che in India.
I suoi disegni sono immagini viste dagli occhi di un viaggiatore curioso, che mantiene lo sguardo di un bambino e che ripropongono la voglia di viaggiare anche attraverso la fantasia e l’immaginazione.
Il suo tratto è semplice e diretto e nelle sue opere racconta storie e trasforma in disegno sogni e fantasie.
Nel 2013 con Studio D’Ars partecipa a Stroke Munich e Stroke Berlin, alla colletiva “Postumi” nella sua Vigevano e al progetto “Imprevisti artistici - Probabilità sociali” nell’ex carcere di Tirano. Oltre alla recente personale “Allo stato Puro” tenutasi nella galleria Square 23 di Torino ha partecipato a numerosi eventi ed esposizioni collettive.