Aldo Di Castro – Il viandante del sogno

Roma - 07/01/2013 : 26/01/2013

Una raccolta delle principali opere dell’artista scomparso otto anni fa.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO VALENTINI
  • Indirizzo: Via Iv Novembre 119a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 07/01/2013 - al 26/01/2013
  • Vernissage: 07/01/2013 ore 17.30
  • Autori: Aldo Di Castro
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dalle 10 alle 19 tutti i giorni.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: La mostra è promossa dall'Associazione Culturale Aldo Di Castro, con il Patrocinio di Provincia di Roma, Comunità Ebraica di Roma, Bene Berit, KKL Italia Onlus, Adei Wizo, Centro di Cultura Ebraica di Roma.

Comunicato stampa

Il 7 gennaio alle 17.30 si inaugura a Roma a Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, un'importante evento culturale e di Memoria : la mostra dedicata al pittore Aldo Di Castro.
La Mostra,patrocinata dalla Comunità ebraica di Roma attraverso il suo Presidente Riccardo Pacifici e della Provincia di Roma, è un’importante occasione per avvicinarci a celebrare la Giornata della Memoria. Un’antologica dell’autore che, ripercorrendo il percorso artistico di Aldo Di Castro, focalizza l’attenzione sulle opere a contenuto ebraico oltre che sui luoghi storici e paesaggistici di Roma e la sua provincia


Un’arte semplice, non ideale, e per questo vicina alla quotidianità quella di Di Castro; un rapporto tra luce e spazio, forma e colore che rappresenta Roma e i luoghi che la circondano e la comunità che la vive, conservando sempre, nella rappresentazione, una parte della sua anima ebraica.
La mostra, dal titolo "Il Viandante di un sogno" a cura di Georges de Canino e Cesare Terracina, compie un viaggio di straordinaria intensità per restituire l'anima a luoghi altrimenti usurati dalla quotidianità,: pensiamo al Colosseo, oppure all’Arco di Costantino, al Tempio di Adriano, alle Vittorie alate sulle torri del Vittoriano che acquistano nuova vita grazie all'intervento dell'artista.
Di Castro artista ebreo, romano d'elezione, ridipinge Roma con la tecnica, la maestria e la capacità pittorica nel segno dell'armonia e dell'equilibrio restando fedele alla nostra grande tradizione pittorica.
La Provincia di Roma con questa mostra partecipa a rendere la Memoria un elemento vivo, e lo fa attraverso un autore che ha sempre sostenuto il ricordo fino a lasciare per sempre un segno vivo del suo essere attraverso la sua testimonianza nel racconto registrato nel famoso documentario sulla Shoah, diretto da Steven Spielberg, tutt’oggi conservato negli archivi della Visual History Foundation “Survivors of the Shoah”.
La mostra è promossa dall'Associazione Culturale Aldo Di Castro, con il Patrocinio di Provincia di Roma, Comunità Ebraica di Roma, Bene Berit, KKL Italia Onlus, Adei Wizo, Centro di Cultura Ebraica di Roma.