Alberto Burri / Luca Signorelli

Città di Castello - 30/05/2015 : 14/10/2015

La Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri organizza una Giornata di studi e una Mostra storico-documentaria sul rapporto tra Alberto Burri e Luca Signorelli le cui opere sono messe a diretto raffronto.

Informazioni

Comunicato stampa

La Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri e l'Associazione per la Tutela dei Monumenti dell'Alta Valle del Tevere, in collaborazione con la Diocesi di Città di Castello, organizza sabato 30 maggio 2015: Alberto Burri e Luca Signorelli.


L'evento, previsto nell'Oratorio di San Crescentino a Morra, nel comune di Città di Castello, è articolato in una Giornata di studi e in una Mostra storico-documentaria

La manifestazione avviene dopo la fortunata esposizione Rivisitazione: Burri incontra Piero della Francesca che si è svolta nei mesi passati a Sansepolcro ed è programmata all'interno delle manifestazioni previste per il Centenario della nascita dell'artista Alberto Burri.

La Giornata di studi e la Mostra storico-documentaria Alberto Burri e Luca Signorelli, a cura di Catia Cecchetti e Aldo Iori, hanno come tema principale il rapporto tra i due artisti, le opere di Luca Signorelli e aiuti presenti nell'Oratorio di San Crescentino, il loro restauro e l'opera di Alberto Burri.

Burri era particolarmente vicino all'arte rinascimentale e agli artisti che avevano operato nel territorio umbro-toscano tra i quali in particolar modo, oltre Piero della Francesca e Raffaello, Luca Signorelli. Nel 1973 egli promuove il restauro dell'Oratorio di San Crescentino e il recupero del ciclo di affreschi signorelliani devolvendo prima l'intero importo del Premio Feltrinelli per la Grafica, assegnatogli dall'Accademia dei Lincei, poi destinando a questo monumento anche parte dei proventi della cessione di sue opere per il recupero di beni storici.

La Giornata prevede la partecipazione di illustri studiosi dell'opera di Signorelli e Burri e delle problematiche inerenti il restauro e i rapporti tra l’arte rinascimentale e contemporanea: prof. Tom F. K. Henry, University of Kent, prof. Francesco Federico Mancini, Università di Perugia, prof. Giorgio Bonsanti, già Università di Firenze, dott.ssa Franca Falletti, già Direttrice della Galleria dell'Accademia di Firenze, dott.ssa Chiara Sarteanesi, curatrice Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, prof.ssa Sara Borsi, storica dell'arte, Città di Castello, prof. Aldo Iori, Accademia di Belle Arti 'Pietro Vannucci', dott.ssa Catia Cecchetti, presidente Associazione per la Tutela e la Conservazione dei Monumenti dell'Alta Valle del Tevere, prof.Bruno Corà, presidente Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri.

Per l’occasione due opere di Alberto Burri sono messe a diretto raffronto con le opere di Luca Signorelli. A conclusione dei lavori viene offerto un concerto eseguito dall'ensemble Suono Giallo. Gli atti integrali della Giornata di studi saranno pubblicati congiuntamente alla documentazione esposta e presentati nell'autunno 2015.

La Mostra storico-documentaria presenta una ricostruzione biografica dei due artisti, una raccolta della fortuna critica degli affreschi di Luca Signorelli dell'Oratorio di San Crescentino, i materiali che testimoniano la vicenda che ha coinvolto Alberto Burri dopo l'assegnazione del Premio Feltrinelli e la documentazione reperita sui restauri eseguiti dall' l'Associazione per la Tutela dei Monumenti dell'Alta Valle del Tevere a partire dal 1974.

L'apertura ufficiale della mostra nei locali annessi all'Oratorio è prevista per la sera del sabato 30 maggio alle ore 17,30; dal 1 giugno al 4 ottobre 2015 la mostra sarà allestita all'interno dell'Oratorio

L’iscrizione alla Giornata di studio è obbligatoria e completamente gratuita.

www.burricentenario.com www.fondazioneburri.org e-mail: [email protected]


Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri Via Albizzini 1, 06012 Città di Castello - Perugia


Dal lunedì al sabato: 9.30-13.00 / 14.30-18.00 Domenica e Festivi: 10.30-12.30 / 15.00-18.00 Tel. 075 855.46.49 Fax: 075 855.98.48


Associazione per la Tutela dei Monumenti dell'Alta Valle del Tevere

Tel: 075 855.98.48 / 075 8554705