Akab – Sogno lucido

Viterbo - 28/04/2013 : 30/04/2013

"Scovare un ricordo e imparare a strutturarlo in forma di racconto per immagini. Dalla scelta del ricordo alla prima stesura in forma di soggetto fino alla realizzazione delle tavole. Non serve saper disegnare perchè tutti sono in grado di raccontare una storia. Ognuno al proprio livello. "

Informazioni

  • Luogo: BIANCOVOLTA
  • Indirizzo: Via delle Piagge 23 - Viterbo - Lazio
  • Quando: dal 28/04/2013 - al 30/04/2013
  • Vernissage: 28/04/2013 ore 17
  • Autori: Akab
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: Sab 27 dalle 16 alle 20 Dom 28 dalle 10 alle 14 Lun 29 dalle 16 alle 20 Mar 30 dalle 16 alle 20 aperitivo conclusivo e mostra lavori degli allievi presso "La mia parte intollerante"

Comunicato stampa

RESIST 2013 IX EDIZIONE

ULTIMI EVENTI DELLA RASSEGNA



Akab a LibrImmaginari

Workshop / Mostra / Live painting

Workshop con Akab: aperto a tutti!

UN RICORDO ILLUSTRATO


PERSONALE di AKAB

DOMENICA 28 APRILE dalle 17.00

inaugurazione mostra Sogno lucido. Onironautica
con live painting sulla parete centrale del Biancovolta

"Scovare un ricordo e imparare a strutturarlo in forma di racconto per immagini. Dalla scelta del ricordo alla prima stesura in forma di soggetto fino alla realizzazione delle tavole

Non serve saper disegnare perchè tutti sono in grado di raccontare una storia. Ognuno al proprio livello. "


Mar 30 alle 20 aperitivo conclusivo
e mostra lavori degli allievi presso "La mia parte intollerante"



LibrImmaginari
è un progetto Arci, con il Patrocinio di Aiap Nazionale, Aiap Lazio, Associazione Illustratori
in collaborazione con Biblioteca Consorziale di Viterbo




Venerdì 3 maggio, ore 18:00, Biancovolta

In Territorio Nemico, di Scrittura Industriale Collettiva

con reading del Cantiere Teatrale e dj set con aperitivo a cura di Mancuso Brothers


"Un ufficiale che diserta e intraprende un viaggio attraverso l’Italia devastata dalla guerra. Una ragazza di buona famiglia che diventa una partigiana pronta a uccidere un fascista dopo l’altro. Un ingegnere aeronautico che si nasconde in attesa che passi la bufera. Matteo, sua sorella Adele, il cognato Aldo: sono i personaggi di In territorio nemico, tre giovani separati dalla guerra che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, cercano ritrovarsi in un paese in preda al caos. Nei venti mesi terribili dell’occupazione nazista, i tre protagonisti faranno esperienza della battaglia, dell’isolamento, dell’amore, del conflitto con se stessi, fino ad affrontare la prova più difficile: scegliere da che parte stare mentre la morte li minaccia a ogni passo. In territorio nemico è una nuova epica della Resistenza. Un’epopea corale resa possibile dal lavoro di oltre cento scrittori e ispirata alle testimonianze di chi la guerra l’ha vissuta e non ha cessato di raccontarla. Un romanzo vivo e toccante che, tenendo ben presente l’eredità di Fenoglio, Malaparte e Calvino, apre una rinnovata prospettiva sull’esperienza tragica e fondativa della seconda guerra mondiale italiana"