Acquista con noi un pezzo di storia

Torino - 31/01/2013 : 31/01/2013

Durante la conferenza stampa sarà presentato un progetto per l’acquisto di un prezioso servizio Meissen da tè e caffè appartenuto alla famiglia Taparelli D’Azeglio.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO CIVICO D'ARTE ANTICA - PALAZZO MADAMA
  • Indirizzo: Piazza Castello - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 31/01/2013 - al 31/01/2013
  • Vernissage: 31/01/2013 ore 12.30
  • Generi: presentazione, incontro – conferenza

Comunicato stampa

resentazione del progetto:

ACQUISTA CON NOI UN PEZZO DI STORIA
Sostieni la raccolta fondi per riportare a Torino
il servizio in porcellana dei D’Azeglio

Nell’occasione saranno aperte le teche con le offerte dei visitatori
raccolte durante l’esposizione dedicata al Ritratto di Lionello d’Este di Antonio Pisano detto Pisanello

Intervengono:

Maurizio Braccialarghe Presidente della Fondazione Torino Musei
Enrica Pagella Direttore di Palazzo Madama
Lodovico Passerin d’Entrèves Presidente della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino
Francesca Leon Associazione Torino Città Capitale Europea




Durante la conferenza stampa sarà presentato un progetto per l’acquisto di un prezioso servizio Meissen da tè e caffè appartenuto alla famiglia Taparelli D’Azeglio.
Per la prima volta in Italia sarà lanciata sul web una sottoscrizione pubblica per la raccolta dei fondi.

Il progetto è sostenuto dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino e vede la partecipazione di Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Il denaro raccolto con le teche di Pisanello andrà a costituire una base economica per sviluppare la raccolta. Questa coinvolgerà la cittadinanza in un’azione di restituzione e di risarcimento del patrimonio e della memoria della Città di Torino.

L’esposizione del Ritratto di Lionello d’Este di Pisanello ha suscitato un grande interesse di pubblico, con affluenza di visitatori provenienti da tutta Italia e dall’estero, e in soli 30 giorni di apertura ha raggiunto la cifra record di 60.387 presenze (media giornaliera di 2.013 persone) con punte di oltre 7.000 visitatori durante i giorni delle festività.