AAR Conversations

Roma - 21/11/2019 : 08/12/2019

L’American Academy in Rome prosegue il programma dedicato ai suoi 125 anni, all’insegna del tema Encounters, con una conversazione che coinvolge tre personalità attualmente ospiti come Resident dell’Accademia.

Informazioni

  • Luogo: AMERICAN ACADEMY IN ROME
  • Indirizzo: Via Angelo Masina 5 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 21/11/2019 - al 08/12/2019
  • Vernissage: 21/11/2019 ore 17
  • Generi: incontro – conferenza

Comunicato stampa

L’American Academy in Rome prosegue il programma dedicato ai suoi 125 anni, all’insegna del tema Encounters, con una conversazione che coinvolge tre personalità attualmente ospiti come Resident dell’Accademia: giovedì 21 novembre, alle ore 18, si svolgerà un dialogo tra l’artista Julie Mehretu e l’architetto J. Meejin Yoon (Cornell University), con la partecipazione di Adam Weinberg, Direttore del Whitney Museum of American Art

Il museo è promotore insieme al LACMA della più ampia retrospettiva dedicata al lavoro di Mehretu, una grande mostra che comprende lavori dell'artista dagli anni '90 a oggi, da poco inaugurata a Los Angeles e in programma a New York nella primavera 2020.

Mehretu e Yoon saranno protagoniste a Roma di Encounters II (opening 28 maggio 2020), la seconda parte del progetto espositivo per i 125 anni dell'American Academy, a cura di Peter Benson Miller, che esplora il valore e le ripercussioni culturali, in Europa e negli Stati Uniti, degli incontri a cui l’Accademia ha dato vita nel corso della sua storia, in particolare a partire dalla sua riapertura dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando nascono relazioni sempre più significative tra discipline diverse e si intensificano le connessioni con la città di Roma e l’Italia più in generale. Encounters I, che parte proprio da questo momento per arrivare fino agli anni '80, è visitabile fino all'8 dicembre, con un'apertura speciale in occasione della conferenza di giovedì 21 novembre, dalle ore 17 alle ore 21.

In linea con la missione dell'AAR di favorire nuove occasioni di collaborazione, la conversazione entra a far parte del percorso di concezione della mostra stessa, attivando un dialogo tra la pittura di Mehretu e l’architettura di Yoon, per far emergere i punti di contatto tra le rispettive indagini e ricerche, dal punto di vista sociale ed estetico. E’ così che diventa significativo il fatto che nel lavoro di entrambe risuoni un riferimento alla città di Charlottesville, in Virginia, alla sua storia e alla violenza degli scontri qui avvenuti nel 2017 tra manifestanti di estrema destra e i loro oppositori. Una fotografia degli scontri è divenuta infatti il soggetto di una delle tele di Mehretu tramite i suoi noti processi di astrazione che partono da episodi reali, mentre Yoon è autrice del progetto dell’UVA Memorial, dedicato a commemorare i lavoratori in schiavitù che contribuirono a costruire il campus dell'Università della Virginia a Charlottesville.
Nel confronto con Weinberg si analizzerà come evolvono nella nostra contemporaneità, dominata dalla dimensione virtuale e dal potere degli algoritmi, i confini tra le diverse discipline creative e il ruolo dell’arte nella definizione delle nozioni di spazio, architettura, paesaggio urbano e nell’esperienza della realtà.

L’evento si svolgerà in inglese e sarà trasmesso in live streaming: https://livestream.com/aarome.
La serie Conversations/Conversazioni: From the American Academy in Rome per il 2019-20 è supportata dalla Helen Frankenthaler Foundation.

Apertura speciale giovedì 21 novembre, ore 17-20
Encounters I
John Cage / Philip Guston
Eleanor Clark / Eugene Berman
Al Held / Stephen Kieran / James Timberlake
American Academy in Rome, Gallery, Via Angelo Masina, 5 - Roma