A5 – Tacquino

Milano - 24/05/2016 : 30/06/2016

Nella mostra saranno esposti tacquini del "I invio, 20 dicembre 2014" e del "II invio, 10 dicembre 2015".

Informazioni

  • Luogo: C-R-U-D + A PLACE WHERE...
  • Indirizzo: Via Cola Montano 13 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 24/05/2016 - al 30/06/2016
  • Vernissage: 24/05/2016 ore 19
  • Generi: presentazione, disegno e grafica

Comunicato stampa

A5 - Tacquino
un invito, uno scambio, un archivio
85 inviti
61 risposte* (di cui alcune in viaggio)
= l'inizio del "catalogo" ed. Rosa Maggio


*Come vedete il numero delle risposte è aumentato.
Nella mostra saranno esposti tacquini del "I invio, 20 dicembre 2014"
e del "II invio, 10 dicembre 2015"


La mostra sarà presentata da Lucia Tozzi

A5 - “Tacquino”

un progetto “editoriale”
di c-r-u-d + A place where..



























Abstract

c-r-u-d + A place where... con ed. Rosa Maggio* dà inizio
alla sua produzione di un “Tacquino” nel formato UNI A5.

Ogni taccuino (ribattezzato però tacquino, come da
“errore rosso” alle elementari) è interamente fatto a mano utilizzando gli sfridi della carta. Le uniche costanti
sono il bianco e le grammature, da 50 a 80g. La copertina
è composta da due tessuti di rinforzo [quello usato per irrigidire il colletto della camicia] di colore bianco.
Le pagine sono assemblate in modo non-lineare e cucite
a filo singer con un cotone di colore Magenta flou.

c-r-u-d con l’artefatto A5 - “Tacquino” dà forma
al progetto:

A5 - “Tacquino” un invito, uno scambio, un archivio.

L’A5 è lo strumento che attiva uno scambio di contenuti
tra persone tra di loro “sconosciute”. Le persone
contattate sono state scelte senza alcuna specializzazione comune. L’invito è stato quello di “prendersi del tempo”
e di fermarlo nell’A5 - “Tacquino”. Gli A5 una volta ritornati in c-r-u-d entrano a far parte del “catalogo”
ed. Rosa Maggio.

L’obiettivo è di far viaggiare i contenuti archiviati
negli A5, esponendoli in più luoghi. Solo un contatto diretto e una visione d’insieme degli A5 potrà restituire
a chi osserverà un racconto che si svolge in orizzontale
in alternativa ad uno scorrimento luminoso verticale
degli occhi.

A5 - “Tacquino” ed. Rosa Maggio
un modo per uscire dagli “illimitati limiti” del web
e di puntare sui “limitati illimiti” della carta.

per info: Daniela Rossi [email protected]

*
ed. Rosa Maggio è un progetto “editoriale” di c-r-u-d + A place where.
c-r-u-d è uno studio dove progettiamo strategie > contenuti e copy-writing > visual design > foto e video > interior design > sound design > web application > interaction design
per committenze pubbliche e private. A place where... è l’associazione dove lavoriamo
su progetti autoprodotti, oltre ad indagare e divulgare la cultura del Progetto.

Il Progetto

Il medium del progetto è l’artefatto A5 - “Tacquino”
Il processo uno scambio che inizia dall’invio di un dono
(Il plico d’invito: una lettera e l’A5 - “Tacquino”)
L’archivio sono gli A5 ricevuti da chi ha risposto all’invito

A5 - “Tacquini” un invito, uno scambio, un archivio

Il nostro A5 è dotato di un’identità con cui confrontarsi:
le persone a cui l’abbiamo inviato, superato l’imbarazzo
iniziale e presa confidenza con lo spazio bianco, lo hanno
trasformato in una sorta di “confidente”.

La carta invita a calarsi in una dimensione interiore.

Il formato piccolo e il numero limitato di pagine offre la possibilità di sintesi. Un grande occasione, in un’epoca di eccessi comunicativi e spazi virtuali illimitati.

A5 diventa così una traccia, il segno permanente di un
passaggio.

L’appropriazione è solo una fase del processo di vita
di un A5: una volta svolto il suo compito, esso ritorna
al mittente. Da lì si attiva una sorta di scambio dei contenuti: l’oggetto adempie pienamente al suo significato solo se immesso in un circuito di - Andata e Ritorno –

Una volta tornato in c-r-u-d l’A5 entra a far parte del
progetto “editoriale” ed. Rosa Maggio*, dove viene
custodito, archiviato, accostato ad altri per dar forma
ad un mosaico di tessere una vicina all’altra.
La lettura la farà chi osserverà.

Ma la vita degli A5 non finisce qui.
Ora sono un gruppo. Uno stormo pronto a rimettersi in
viaggio, per sostare in altri luoghi.

Noi abbiamo solo tracciato una delle possibili rotte...




*
ed. Rosa Maggio è un “Tacquino” manoFatto in c-r-u-d.
ed. Rosa Maggio riattiva contenuti visivo-testuali-sonori.
ed. Rosa Maggio mi dice dove sono ora, dove ero ieri.
ed. Rosa Maggio non è una casa editrice.

La sua storia ad oggi


I invio, 20 dicembre 2014
A5 - “Tacquino”
un invito, uno scambio, un archivio
42 invii
26 risposte

Gli A5 del “I invio, 20 dicembre 2014” sono stati esposti
in c-r-u-d il 22 febbraio del 2015 con un’introduzione di Giovanni Anceschi.

L’elenco dei destinatari del “II invio del 2015” è stato comunicato il 17 aprile del 2015, in occasione della seconda esposizione in c-r-u-d.



II invio, 10 dicembre 2015
A5 - “Tacquino”
un invito, uno scambio, un archivio
43 invii
35 risposte (di cui alcune in viaggio)

Gli A5 del “I invio, 20 dicembre 2014” e del
“II invio, 10 dicembre 2015” saranno esposti in c-r-u-d
il 24 maggio 2016 con un’introduzione di Lucia Tozzi.



Il “catalogo” ed. Rosa Maggio ad oggi, è di 61 “Tacquini”.