A4god

Treviso - 31/03/2012 : 31/03/2012

A4GOD nasce in risposta alla situazione dell’illustrazione in Italia: sfumata e difficile da inquadrare. Non esistono pubblicazioni di riferimento che svolgano funzione di valorizzazione per i "segni" più interessanti.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO XYZ
  • Indirizzo: Via Inferiore, 31 Treviso - Treviso - Veneto
  • Quando: dal 31/03/2012 - al 31/03/2012
  • Vernissage: 31/03/2012 ore 18
  • Generi: presentazione
  • Sito web: http://www.a4god.com

Comunicato stampa

A4GOD nasce in risposta alla situazione dell’illustrazione in Italia: sfumata e difficile da inquadrare.
Non esistono pubblicazioni di riferimento che svolgano funzione di valorizzazione per i "segni" più interessanti.

È per questo che abbiamo selezionato 105 artisti e illustratori e abbiamo chiesto loro di disegnare, in esclusiva per questo progetto, la loro idea di Dio


I 105 artisti (105: un numero triangolare, quindi in qualche modo anche lui rappresentativo del divino), tutti italiani o stranieri che in Italia vivono e lavorano, si sono trovati ad affrontare un tema che li ha costretti a guardarsi dentro e a tirar fuori la parte più personale e misteriosa del loro immaginario.
I risultati sono estremamente eterogenei e potrebbero affascinare teologi e psicanalisti, ma soprattutto gettano una luce – che ci voleva – sul panorama della produzione contemporanea di immagine in Italia.

L'indagine sulle persone è stata approfondita rivolgendo lo sguardo simbolico della divinità verso ogni autore: 105 ritratti del fotografo Alan Chies ci restituiscono l'immagine di tutti gli artisti coinvolti nel progetto.

Per raccogliere e confezionare le 105 espressioni del concetto di infinito, è stato scelto per contrasto un contenitore standard ed estremamente definito: l'A4, il formato della mera riproducibilità.
A4GOD è una scatola che contiene tutte le illustrazioni. E che può costituire una mostra ready-made.

Tra i 105 nomi coinvolti:
Ericailcane, Manuele Fior, Massimo Giacon, Luigi Presicce, Davide Toffolo, Tuono Pettinato.

Il progetto A4GOD è anche un sito internet (www.a4god.com), vero e proprio compendio al progetto cartaceo.
Il web reca le informazioni relative a tutto quello che ruota intorno al volume: la lista completa dei 105 artisti coinvolti – con i ritratti fotografici e i link ai rispettivi portfoli online –, le notizie relative alle presentazioni itineranti del progetto, la possibilità di acquisto online del volume e la lista delle librerie in cui è distribuito).
All’interno del sito non verranno mai presentate le opere che, per il valore di ricerca, rimarranno contenuto esclusivo della pubblicazione.

I CURATORI
A4GOD è un progetto di studio POMO, a cura di Marco Cendron e Alessandro Cavallini.
POMO è un gruppo di lavoro. È dedicato alla ricerca nella comunicazione. Ha sede nel LORCa (a Milano). Si occupa principalmente di grafica e art direction. È pieno di libri. Non ha stampanti a colore. Ha le dimensioni di quattro celle carcerarie. È pieno di riviste. Ha le fondamenta che poggiano su un bar etiope. Cerca di guardare più cose possibili. Medita trascendentalmente. Cerca di fare più cose possibili. Spera di sparare.