A penny for your thoughts

Reggio Emilia - 14/11/2020 : 30/01/2021

La mostra presenta le opere di Fabian Albertini, Goia Mujalli e Alex Dorici.

Informazioni

  • Luogo: NO ADDRESS GALLERY
  • Indirizzo: Via Guido da Castello 7, 42121 - Reggio Emilia - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 14/11/2020 - al 30/01/2021
  • Vernissage: 14/11/2020 no
  • Autori: Alex Dorici, Goia Mujalli, Fabian Albertini
  • Generi: arte contemporanea, inaugurazione, collettiva
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

n o a d d r e s s riunisce Fabian Albertini, Alex Dorici e Goia Mujalli, rappresentata da Galeria Mamute (Porto Alegre,
Brasile) , per la mostra collettiva presso il nostro nuovo spazio.
Gli artisti presentano attraverso pittura, scultura, fotografia e installazione diversi approcci ed esplorano proprietà
concettuali e fisiche divergenti, in dialogo tra loro. In questa nuova mostra collettiva, il pavimento e le pareti sono tutti
coinvolti da opere che dimostrano come lo spazio possa essere modificato da forme sia delicate che monumentali

Gli artisti
generano domande su come le immagini possano trasmettere e comunicare attraverso forme organiche, geometriche e
paesaggi, potenziando le percezioni. Insieme, questi artisti disegnano nello spazio, creando una triangolazione dell'esperienza
ottenuta attraverso: L'opera, Lo spazio architettonico e Lo spettatore.
La ricerca di Fabian Albertini parte dall'osservazione e dall'ascolto del paesaggio. È guidata dai suoi interessi per la
percezione, il movimento, il rapporto tra uomo e ambiente attraverso i dialoghi tra arte e spiritualità. Combinando fotografia
e sculture, per la mostra Albertini crea un dialogo tra il fisico, di ciò che è concreto e tangibile e il sublime in una serie di
sculture realizzate con materie prime presenti in natura e assemblate con elementi lavorati. La combinazione richiede
un'attenzione all'equilibrio stesso, mettendo in discussione la nostra percezione e il nostro ambiente.
Il processo pittorico di Goia Mujalli inizia con l'intuizione, il colore, il ritmo, la creazione di segni e il movimento creando
uno spazio in cui i ricordi del tropicale appaiono. Questi gesti di colore vengono spesso rimossi lasciando i fantasmi di segni
di pennello preesistenti che assomigliano a una stampa dando vita a sentimenti di nostalgia e desiderio. Questo processo
genera domande che risalgono alla botanica tropicale. Il suo punto di vista e la sua pittura crea spazi e simboli tropicali
immaginari. Queste sensazioni sono celebrate attraverso forme e motivi organici dipinti, mentre i fili del ricamo prendono il
sopravvento come forma di pittura e stratificazione.
Alex Dorici esplora i movimenti e le tensioni utilizzando i mezzi più semplici per creare effetti percettivi sottilmente
complessi. L'intervento site-specific corre lungo una parete della galleria fino al pavimento, delineando piani e volumi nello
spazio alternando il visibile e l'invisibile. Scotch Drawing, è una serie di interventi eseguiti con nastro adesivo di carta, questo
materiale è presente nella ricerca artistica sin dall'inizio. L'artista pone lo spettatore al centro del suo lavoro, rendendolo
parte della sua installazione e coinvolgendolo fisicamente e mentalmente.
Via Guido da Castello 7, Reggio Emilia, Italy
www.noaddressgallery.com
[email protected] IG: noaddressgallery
n o a d d r e s s
Alex Dorici (nato nel 1979, Svizzera) vive e lavora a Lugano. Ha studiato al Liceo Artistico G. Terragni di Como, alla
SUPSI di Lugano e all'Accademia Aldo Galli di Como dove nel 2005 si è diplomato in acquaforte e pittura. Nel 2014 la Bally
Foundation for Culture ha nominato Alex Dorici Bally Artist of the Year. Nel 2017 Menzione d'Onore dell'Académie de
Lettres et Arts Luso-Suísse per la diffusione e lo sviluppo della cultura portoghese all'estero.
Goia Mujalli (nata nel 1985, Rio de Janeiro, Brasile) vive e lavora a Londra. Ha conseguito un Master in Pittura presso il
Royal College of Art e un BFA in Pittura presso la Slade School of Fine Art. Ha ricevuto la residenza Elephant Lab, Londra
2020. Vincitrice dell'Ashurst Art Prize a Londra, 2018. Goia ha ricevuto una commissione ed ha esposto al Freud Museum,
Londra 2015 e all'Ambasciata del Brasile, Londra 2016.
Fabian Albertini (nata nel 1965 in Italia) vive e lavora tra Reggio Emilia e Rio de Janeiro. Laureata in Fotografia presso
l'Istituto Italiano di Fotografia. Ha iniziato la sua carriera nel 1995 come fashion photographer. Fabian ha ricevuto un invito
speciale per la 17 ° edizione di PHOTAUMNALES, Controlled Lives, Le Quadrilatère-Beauvais, Francia 2020, Albertini ha
ricevuto il Laguna Art Prize, Italia.
Noaddress Gallery
Per i suoi primi due anni di esistenza, Noaddress è stata una galleria nomade. Siamo nati a Rio de Janeiro ma abbiamo
viaggiato in tutto il mondo: Italia, Francia, Spagna e Stati Uniti. Sempre alla ricerca di nuovi progetti abbiamo esposto in
spazi atipici per l’arte: appartamenti abbandonati, in mezzo alla natura, per strada, palazzi storici, e negozi di fiori. Ora
Noaddress ha aperto un indirizzo permanente in Via Guido da Castello 7, Reggio Emilia, Italia. Ci siamo stabiliti a un
indirizzo fisso ma il nomadismo rimane parte della nostra anima.