A-criticArt – In-sanità mentale

Firenze - 08/02/2020 : 26/02/2020

Un viaggio tra arte e psicologia nella pittura di A-criticArt, giovane artista lucano, fiorentino d’adozione, il cui interesse per la comunicazione ha ispirato i suoi studi in psicologia e il suo percorso artistico.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA D'ARTE LA FONDERIA
  • Indirizzo: Via della Fonderia 42R 50142 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 08/02/2020 - al 26/02/2020
  • Vernissage: 08/02/2020 ore 18
  • Autori: A-criticArt
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al sabato 10:00 - 13:00, 15:30 - 20:00

Comunicato stampa

Un viaggio tra arte e psicologia nella pittura di A-criticArt, giovane artista lucano, fiorentino d’adozione, il cui interesse per la comunicazione ha ispirato i suoi studi in psicologia e il suo percorso artistico.
In mostra a Firenze, con la presentazione di Ilaria Giannotti, una selezione di 15 opere realizzate su carta con una tecnica certosina, che presentano come tema fondante una riflessione sulla psicologia dell’essere umano


Tre le serie presentate:
Puzzle, una serie di ritratti che indaga le condizioni patologiche che affliggono la mente umana, la cui scelta tecnica è legata all'idea che la personalità di un soggetto sia composta da numerose variabili e fattori che interagiscono e si intrecciano, come, appunto, i pezzi di un puzzle.
Cantautori, una serie di omaggi ad alcuni tra i maggiori esponenti della musica italiana d’autore, ognuno formato da un mosaico di testi tra i più rappresentativi della loro produzione.
Pixel, una rappresentazione visiva della capacità del cervello di riconoscere un volto partendo da elementi essenziali di icone del secolo passato. Il pixel, che segna la cultura del XX e XXI secolo tra televisione e computer, è a tutti gli effetti un elemento della cultura Pop, così come i volti ritratti dalla magistrale mano di A-criticArt, da Frida Khalo a Dalì, da Mastroianni a Sophia Loren, un doveroso omaggio di warholiana memoria.