A Bigger Splash!

Milano - 24/06/2016 : 15/09/2016

L’esposizione ha lo scopo di esporre alcune new entries assieme ad alcuni nomi con i quali la galleria collabora da tempo.

Informazioni

Comunicato stampa

Il titolo dell’esposizione, tratto da un film di Luca Guadagnino, allude al concetto di freschezza che è sottostante al titolo, e quindi ad una riproposizione del concetto della summer show: di questi artisti saranno presenti lavori nuovi o inediti o rieditati appositamente per la mostra, allestiti in Zaccaria 4 in modo da dialogare liberamente con le caratteristiche del tutto peculiari dello spazio



Di Carlo Bevilacqua saranno presenti alcune riedizioni del celebre lavoro delle Indian stills, pluripremiato a livello internazionale, allestite nella project room dalla cucina di Zaccaria 4; una seconda project room contiene una video installazione di Stefano Cagol, tratta dal progetto presentato all’ultima Biennale di Venezia The Body of Energy (of the Mind), che dopo aver vinto il premio Visit della RWE Stiftung, si è sviluppato sotto forma di spedizione di un anno attraverso l’Europa con interventi partecipativi presso musei come Bergen Kunsthall Landmark, Bergen, Museum Folkwang, Essen, Madre, Napoli, MAXXI, Roma, Museion, Bolzano, Kunst Halle Sankt Gallen, ZKM, Karlsruhe, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia. Massimiliano Galliani presenta alcune opere inedite tratte dalla serie LSDT, Le Strade del Tempo, vera e propria rivisitazione in chiave pittorica e concettuale del senso del tempo associato alla Monna Lisa di Leonardo; Giovanni Guadagnoli espone una ricognizione concettuale sul tema della natura morta, collocata tra tradizione e ambiguità percettiva, con il suo lavoro Silenzio. Infine di Francesco Nencini, reduce dal successo della mostra City blues alla Cascina Martesana, sarà presente un nucleo di opere newyorchesi della sua serie dei Non Luoghi, sul tema della solitudine negli spazi urbani.